in Sicilia Turismo e svago Lavoro Shopping Casa Auto e moto Sposi Myhome Annunci OkMail Feed RSS

www.guidasicilia.it

 
Questa testata aderisce all'ANSO

Agrigento  Caltanissetta  Catania  Enna  Messina  Palermo  Ragusa  Siracusa   Trapani  
ricerca
 
  guidasicilia web  
Aziende|Prodotti|Servizi
News Ambiente  -  Attualità  -  Cinema  -  Costume  -  Cronaca  -  Cultura  -  Dall'estero  -  Economia  -  Impegno civile e solidarietà  -  Lavoro  -  Musica e spettacolo  -  Politica  -  Scienza e tecnologia  -  Sport  -  Trasporti  -  Turismo  -  Ultim'ora

Attualità


Da oggi a Palermo è ''Tempo d'Estate''. Giochi, escursioni e sport per gli alunni dai 3 ai 14 anni



Condividi questo articolo su

Tempo d'estate quest'anno diventa tempo di favole. La manifestazione promossa dall'assessorato alla Pubblica Istruzione, per andare incontro alle esigenze delle famiglie che restano in città nel mese di luglio, prenderà il via oggi, lunedì 10, e si concluderà venerdì 28 luglio.
La filosofia che anima l'iniziativa, pensata per i ragazzi di età compresa tra i 3 ed i 14 anni, è quella di trascorrere il tempo libero impegnandosi in attività ludico-ricreative, ma con qualche novità rispetto alle passate edizioni. C'è, infatti, un unico filo conduttore: ''C'era una volta... la fiaba del tempo d'estate. Se puoi sognarlo puoi farlo!''. I ragazzi, per tre settimane, coordinati da un gruppo di animatori, saranno stimolati ad inventare, su un tema a scelta, nuove fiabe che poi dovranno mettere in scena.
Alla manifestazione partecipano trentadue istituti, tra materne, elementari e medie, per un totale di circa duemila ragazzi che dal lunedì al venerdì saranno impegnati, all'interno delle scuole, in giochi e attività di laboratorio realizzate sul tema delle favole. Un giorno a settimana sarà dedicato alle escursioni e la settimana finale sarà dedicata a mostre, gare e spettacoli.

I luoghi scelti per le escursioni sono la Città dei ragazzi, la Favorita, villa Trabia, il Palaoreto, lo Stadio delle Palme, le ville Garibaldi e Giulia, dove gli alunni potranno recarsi usufruendo di autobus messi a disposizione dall'Amat.
I progetti relativi alle attività da svolgere nell'arco del mese sono stati curati da circa 180 animatori scelti nell'ambito di apposito elenco realizzato dalla Pubblica Istruzione.
Per partecipare all'iniziativa, quest'anno le famiglie hanno versato una quota che varia in base al reddito: da un minimo di 5 euro ad alunno (per un reddito non superiore a 3.797 euro annui) ad un massimo di 50 euro (per un reddito superiore a 9.170,01 euro annui). Sono esenti i ragazzi disabili e i bambini nella cui famiglia d'origine ci siano portatori di handicap. Il costo della manifestazione per le casse comunali è di circa 183.000 euro.

Comune di Palermo

10/07/06


Contatta la redazione Stampa questa pagina



I forum consigliati da Guida Sicilia
  • cronaca | Expo: comitato No canal scrive a Pisapia, blocchi progetto vie d'acqua (1 testo)
  • Le altre notizie in Attualità


    powered by S4U
    prenota il tuo soggiorno in Sicilia Media Center ADNKronos segnalato da Virgilio
    Invia ad un amico
    Inizio pagina
    Home

    © 2002- S4U S.r.l. Socio Unico - Capitale Sociale € 10.000,00 Int. Vers. - N° REA 229125 - P.IVA 04999810825
    Tutti i diritti riservati. All rights reserved
    Chi siamo | Lavora con noi | Aspetti legali | Soluzioni Web | Publisicily | Pubblicità

    info: info@guidasicilia.it marketing:marketing@guidasicilia.it redazione:redazione@guidasicilia.it pubblicità:pubblicita@guidasicilia.it

    Segui Guidasicilia su Twitter Segui Guidasicilia su Twitter