Crea gratis la tua vetrina su Guidasicilia

Acquisti in città

Offerte, affari del giorno, imprese e professionisti, tutti della tua città

vai a Shopping
vai a Magazine

"Crossing Africa" - Opere dal Museo delle Trame Mediterranee

Un percorso espositivo si articola in una sezione di arti decorative e in una di arti visive

-crossing-africa-opere-dal-museo-delle-trame-mediterranee
Quando
da giovedì 08 luglio a sabato 30 ottobre 2021

Fino al 30 Ottobre, presso Palazzo Sant'Elia (Via Maqueda, 81 - Palermo) è in esposizione "Crossing Africa", con opere dal Museo delle Trame Mediterranee, a cura della Fondazione Orestiadi di Gibellina in collaborazione con Fondazione Sant'Elia.

Orari:
Lunedì - Giovedì 9.30 - 18.00. Ultimo ingresso ore 17:00; Venerdì 9.30 - 20.00 - ultimo ingresso ore 19:00; Sabato e Domenica 11.00 - 14.00 e 17.00 - 21.00 - Ultimo ingresso ore 13.00 - 20.00.

A partire dal concept del Museo, il percorso espositivo si articola in una sezione di arti decorative e in una di arti visive. Gioielli, tessuti e manufatti documentano la maestria degli artigiani, che dalla tradizione attingono forme e decori per la loro realizzazione. Saranno in mostra i gioielli dell'Algeria, di raffinata eleganza, in argento cesellato ornato con filigrana, corallo e smalti secondo una tradizione che risale all'alto medioevo, le collane in copale del Marocco, i gioielli delle comunità ebraiche della Tunisia. Sono in mostra, inoltre, il copricapo in perline colorato degli Yoruba della Nigeria e le sofisticate sculture dei Dogon del Mali, a cui tanto debbono le avanguardie artistiche occidentali.

La sezione di arti visive presenta le opere degli artisti algerini Amar Briki ed Hakim Abbaci, dei senegalesi Ndoye Mohamadu e Moussa Traore, dei tunisini Lisa Seror, Meyra Yedidsion, Kaled Ben Slimane, del keniota Richard Onyango e dell'egiziano Adel Al Siwi, realizzate nel corso delle residenze di artisti a Gibellina e poi dal museo delle Trame Mediterranee a partire dagli anni '70. Con queste opere dialogano quelle rivolte o dedicate all'Africa degli artisti italiani Andrea Cusumano, Alfonso Leto, Francesco Impellizzeri, Innocente, Gai Candido, Giusto Sucato ed Alfredo Romano, a cui si aggiunge la svizzera Rita Ernst, che affrontano nelle loro opere differenti aspetti e sfaccettature del complesso rapporto tra Europa ed Africa.

Biglietti
Presso Palazzo Sant'Elia e ONLINE
Costo: € 5,00

INFO GREEN PASS
Dal 6 agosto, ai sensi dell’articolo 3 del d.l. 23 luglio 2021 n. 105, l’accesso alle mostre sarà consentito secondo una di queste modalità:
1. Test molecolare o antigenico rapido negativo effettuato nelle 48 ore precedenti l'ingresso
2. Prima dose di vaccino
3. Ciclo vaccinale completo
4. Certificato che attesti di essere guariti dal covid-19 negli ultimi 6 mesi
Sono esenti i minori di 12 anni e coloro che abbiano una idonea certificazione medica rilasciata secondo i criteri definiti con circolare del ministero della salute
Sarà obbligatorio munirsi di mascherina e rispettare il distanziamento sociale
Le mostre saranno realizzate nel rispetto delle vigenti disposizioni sanitarie: in assoluta sicurezza, posti numerati su pianta e biglietti nominali

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

Caricamento commenti in corso...

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Tu piaci a Guidasicilia.
Guidasicilia piace a te?
= Hai già dato il MI PIACE
= Puoi dare ora il MI PIACE