“Note dall’Inferno - Dante in Jazz” e “Tribute to Diane Schuur”

Nella splendida cornice storico-monumentale del Teatro Odeon Romano di Taormina

Quando
da giovedì 10 ottobre a venerdì 11 ottobre 2019
-note-dall-inferno-dante-in-jazz-e-tribute-to-diane-schuur

Giovedì 10 e venerdì 11 ottobre ore 18.30, continuano gli spettacoli inseriti all’interno del protocollo d’intesa tra la Fondazione the Brass Group e La Fondazione Taormina Arte, con lo scopo di diffondere la cultura e la musica jazz in Sicilia ed in particolare al Teatro Odeon Romano di Taormina, splendida cornice storico-monumentale, costruita in età imperiale su un tempio greco ed  inglobato nella chiesa di Santa Caterina sul corso principale della città.

In scena giovedì 10 ottobre alle ore 18.30 “Note dall’Inferno - Dante in Jazz” per la rassegna  “Autunno all’Odeon”. Un gioiello teatrale, quello proposto, interpretato da Gigi Borruso, uno spettacolo sperimentale che vede Borruso nei panni di Dante impegnato nelle lettura di alcuni canti tratti dall’Inferno della Divina Commedia ed i commenti  musicali scritti appositamente dai Maestri del Brass  Fabio Lannino al basso elettrico  e Diego Spitaleri al piano. “L'inferno di Dante in Jazz” è un gioco letterario e musicale, ironico e delicato, che intende esaltare la dimensione musicale della Commedia, interpretando l’opera dantesca in tutta la sua pregnanza linguistica e semantica, attraversata dagli scarti e dalle improvvisazioni del jazz. Un viaggio che condurrà lo spettatore entro alcuni gironi danteschi, attraverso i più noti canti dell’Inferno, a incontrare Caronte e, sempre più giù “nel cieco mondo”, Minosse, Francesca da Rimini, Ulisse e altri affascinanti protagonisti.  

“Tribute to Diane Schuur”  venerdì 11 ottobre alle ore 18.30 con la voce di Lucy Garcia e la chitarra elettrica del miglior chitarrista Blues Italiano Umberto Porcaro. Un tributo ad una grande interprete e ad un genere musicale fatto di note Blues e soul, con un Sound ben identificabile e riferito all’etichetta GRP di Dave Gruising. Ad accompagnarla Fabrizio Giambanco alla batteria, Diego Spitaleri al piano e Fabio Lannino, al contrabasso e basso elettrico. Un percorso autentico di reinterpretazione della famosa cantante internazionale attraverso il Blues e Soul della grande interprete statunitense. L’omaggio ad un’icona assoluta nel mondo della musica di alto intrattenimento di matrice jazz, soul, blues. Unica nel canto come nell’esecuzione pianistica, ha segnato solchi in vinile storici. Tra essi l’indimenticabile Love Dance o Easy To Love od ancora la sua indimenticabile Teach me tonight. Un concerto pensato appositamente per il debutto all’Odeon Romano di Taormina.

Info
Fondazione the Brass Group
Cell. 348 4009298

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia