Crea gratis la tua vetrina su Guidasicilia

Acquisti in città

Offerte, affari del giorno, imprese e professionisti, tutti della tua città

vai a Shopping
vai a Magazine

Alla Galleria Laveronica Arte Contemporanea, è in esposizione "L’Archivio Insorgente"

Contronarrazioni e rappresentazioni: Genova 2001

alla-galleria-laveronica-arte-contemporanea-e-in-esposizione-l-archivio-insorgente
Quando
da venerdì 31 dicembre a mercoledì 30 marzo 2022

Fino al 30 Marzo, Laveronica Arte Contemporanea, nei propri spazi di Palazzo De Leva, espone "L’Archivio Insorgente".

Nata in occasione dell’anniversario dei venti anni dal G8 di Genova, la mostra intende chiudere il 2021 non tanto con una memorizzazione necessaria del passato quanto con una sfida urgente ad un presente che vede l’alternativa (ogni alternativa all’impero capitalista) come fallimento. I fatti di Genova del 2001 hanno comunque rappresentato uno spartiacque storico-sociale
fondamentale con cui è impossibile evitare il confronto, tanto più oggi.

Concepita da Marco Scotini come un capitolo del più vasto progetto Disobedience Archive (in corso dal 2004), la mostra di Modica raccoglie tutta una serie di documenti visivi, di testimonianze materiali di artisti, fotografi e mediattivisti, soggetti di una pluralità di movimenti sociali, di storie in movimento. Riaprire oggi gli archivi ribelli del passato significa superare l’immagine dell’evento in termini esclusivi di repressione e violenza per riaccedere a quell’insieme di potenzialità connettive e d’azione collettiva autonoma che le narrative ufficiali hanno affossato.

Scoraggiare ogni modalità dell’associazionismo antagonista, così come naturalizzare e legittimare lo stato d’eccezione quale forma esclusiva di realismo, è stata l’azione complementare del potere mediatico in questi venti anni. Al contrario, Genova
ci appare come l’apogeo di qualcosa piuttosto che la fine di qualcos’altro.

Partecipanti: Bernadette Corporation, Armin Linke, Emory Douglas, Jonas Staal, Oliver Ressler & Dario Azzellini, Adelita Husni-Bey, Alex Majoli, Lisl Ponger, Carola Spadoni con The Peripatetic Film & Video Archive, Jean-Gabriel Periot, Stefano Serretta con Indymedia Italia Archives, Radio Gap Archives, StorieInMovimento, Archivio Primo Moroni. 

INGRESSO CON GREEN PASS
Ingresso libero con green pass e soltanto fino alla capienza prevista per ciascun luogo.

 

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

Caricamento commenti in corso...

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia