Crea gratis la tua vetrina su Guidasicilia

Acquisti in città

Offerte, affari del giorno, imprese e professionisti, tutti della tua città

vai a Shopping
vai a Magazine
 Cookie

Danzare per non dimenicare. Danze ebraiche per la Giornata della Memoria

Le danze sacre vengono danzate in cerchio, in spirale, croce e stella e sono preghiere in movimento

danzare-per-non-dimenicare-danze-ebraiche-per-la-giornata-della-memoria
Quando
venerdì 27 gennaio 2023

Venerdì 27 gennaio dalle ore 20 alle 21.30, nella Chiesa di Santa Chiara di Palermo "Danzare per non dimenicare. Danze ebraiche per la Giornata della Memoria", condotto da Delizia Alessandra. Incontro gratuito rivolto a tutti e a tutte, giovani e adulti.

Il pomeriggio dalle ore 17.00 alle 18.30 un ulteriore incontro sarà rivolto ai bambini e alle bambine perchè ciascuno possa essere educato alla memoria di sè e della storia! L’incontro fa parte del ciclo “L’Arte di vivere con Arte e con le Arti” a cura de Il Giardino delle Idee.

Il Giorno della Memoria è una ricorrenza internazionale celebrata il 27 gennaio di ogni anno come giornata in commemorazione delle vittime del nazismo, dell’Olocausto e in onore di coloro che a rischio della propria vita, hanno protetto i perseguitati Le danze dello spettacolo sono dedicate ale donne dell'Olocausto perchè la storia di quello sterminio l’hanno per lo più raccontata gli uomini e poco si sa di ciò che le donne passarono e soffirono. Si vuole danzare per loro ricordando che uno dei peggiori Campi di Sterminio dedicato alle sole donne fu Ravensbruck, istituito nel 1938 da Himmler (oggi nella Memoria, si parla de Le Rose di Ravensbruck) E non solo! le donne, nelle selezioni ad Auschwitz costituirono, insieme ai bambini, quasi il 70% dei prigionieri inviati alle camere al gas.

Cosa sono le danze sacre e meditative - Le danze sacre vengono danzate in cerchio, in spirale, croce e stella. Disegnando dei petali, degli Alberi della Vita, delle onde, dei rosoni, formano così preghiere in movimento. Certe danze appartengono al patrimonio delle Danze Tradizionali del Mondo, recuperando un'eredità del passato ancora vivente; altre sono ispirate da correnti contemporanee, testimonianza di evoluzione e di trasformazione. Tutte sono "sacre" perché parlano una lingua universale: quella dei Miti e dei Simboli, attraverso i quali si sviluppa una coscienza del corpo, una presenza del sé e dell'altro che ne fanno una vera meditazione in movimento. Nelle Danze viviamo il corpo come Tempio ed apriamo il nostro cuore alla Forza Divina che agisce in tutte le cose.

Info
Inviare mail di prenotazione sia per incontro bambini/e che per incontro giovani e adulti a: Oratorio Santa Chiara (P.za Santa Chiara, 11, 90134 Palermo)
centroilgiardinodelleidee@gmail.com

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

Caricamento commenti in corso...

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia