Il Muro trent'anni dopo - Der geteilte himmel (Il cielo diviso)

Nell'ambito della rassegna dedicata al trentennale della caduta del Muro di Berlino

Quando
martedì 15 ottobre 2019
il-muro-trent-anni-dopo-der-geteilte-himmel-il-cielo-diviso

È dedicata al Trentennale della caduta del Muro di Berlino la nuova rassegna cinematografica del Goethe-Institut Palermo. Con 11 film, dall’8 Ottobre al 17 Dicembre 2019 alle ore 17:30​, nella Sala Wenders del Goethe-Institut Palermo, la rassegna "Il Muro Trent'anni Dopo", guarderà indietro a un'epoca in cui un regime pensava di dover proteggere i propri cittadini dalla libertà con un muro. "Rivoluzione in Germania? Non succederà mai. Se questi tedeschi vogliono prendere d'assalto una stazione, compreranno un altro biglietto per il binario!” ironizzava Lenin. 

Eppure, il 9 Novembre 1989, appena cinque mesi dopo la sanguinosa repressione del movimento democratico cinese, in piazza Tienanmen a Pechino, cade il Muro di Berlino, che ha diviso la città e il Paese per oltre 28 anni. Meno di un anno dopo, la Germania si riunifica e i cinque nuovi Länder federali - e quindi la vecchia Repubblica Democratica Tedesca - entrano a far parte della Comunità europea. Non è un caso che soprattutto la globalizzazione economica e l'integrazione europea acquistino nuovo slancio. Il Patto di Varsavia e l'Unione Sovietica si disintegrano. Le frontiere e i mari - in particolare il Mediterraneo - diventano permeabili. Il mondo si avvicina, le distanze si accorciano e una grande promessa di nuove libertà sembra possibile non solo per i Tedeschi, gli Europei e i popoli del vecchio Occidente, ma per il mondo intero.

Il lungo periodo della Guerra Fredda dopo la Seconda Guerra Mondiale finisce. Un punto di svolta, il cambiamento, una nuova era e la globalizzazione danno speranza per un mondo senza frontiere o almeno con meno confini e conflitti. A trent’anni dalla caduta del Muro di Berlino e dalla fine della Guerra Fredda, il Goethe-Institut Palermo guarda indietro a un'epoca in cui un regime pensava di dover proteggere i propri cittadini dalla libertà con un muro. Isolamento, depressione e ansia hanno risvegliato in moltissime persone grandi idee e poteri enormi: la fuga verso l'"Occidente" era il grande obiettivo, mentre altre persone cercavano rifugio nell'"Est". Una rassegna cinematografica con storie emozionanti sulla ricerca della libertà oltre il Muro e, a volte, semplicemente all'ombra del Muro.

A chiudere la rassegna ci sarà uno speciale omaggio a Bruno Ganz, grande e versatile attore e interprete, scomparso quest’anno, nel film di culto Der Himmel über Berlin (Il cielo sopra Berlino) di Wim Wenders, qui riproposto nella versione restaurata.Per le scuole interessate sono previste proiezioni speciali di mattina, in giorni e orari da concordare. 

Programma
Martedì 8 Ottobre
Barbara. La scelta di Barbara
- Regia Christian Petzold - con Nina Hoss, Ronald Zehrfeld, Rainer Bock, Jasna Fritzi Bauer - Germania 2012, 108 min.
Estate 1980. Barbara fa richiesta di un visto d’uscita dalla Germania dell’Est. Come punizione viene trasferita da Berlino in un piccolo ospedale di provincia. Mentre il suo fidanzato prepara la sua fuga verso Ovest attraverso il Mar Baltico, Barbara lavora come chirurgo pediatrico, sotto stretta sorveglianza. Il giorno della fuga, prende una decisione sorprendente. In concorso alla Berlinale nel 2012, Petzold vinse l’Orso d’argento per la miglior regia.

Martedì 15 Ottobre
Der Geteilte Himmel. Il cielo diviso - 
Cinema De Seta Cantieri Culturali alla Zisa - Regia Konrad Wolf - con Renate Blume, Eberhard Esche, Hans Hardt-Hardtloff, Hilmar Thate - Repubblica Democratica Tedesca 1964, 109 min.
L’anno è il 1961, il luogo la Repubblica Democratica Tedesca poco prima della costruzione del Muro. Rita Seidel è tornata a vivere nel suo villaggio d’origine per trovare un po‘ di pace dopo aver avuto un crollo nervoso. Il “cielo diviso” del titolo allude alla separazione psicologica tra i protagonisti e a quella fisica del confine tra Germania Est e Ovest. Dal romanzo capolavoro di Christa Wolf.

Martedì 22 Ottobre
Der Verdacht. Il sospetto - Regia Frank Beyer - con Christiane Heinrich, Michael Nikolaus Gröbe, Michael Gwisdek, Christine Schorn - Germania 1991, 94 min. Una travagliata storia d’amore ambientata alla fine degli anni Settanta all’ombra del regime della RDT. Karin sogna di diventare giornalista e avrebbe la strada spianata grazie al padre, importante funzionario di partito. Innamorata di un giovane dissidente, si trova però davanti a una drammatica scelta.
Un quadro potente e inquietante della cultura del sospetto ai tempi della DDR, firmato da uno dei grandi artefici del cinema della DEFA, Frank Beyer, lui stesso censurato durante il comunismo.

Martedì 29 Ottobre
Die Stille Nach Dem Schuss. Il silenzio dopo lo sparo

Martedì 5 Novembre
Winter Adè.  Addio all‘inverno

Martedì 12 Novembre
Bornholmer Strasse

Martedì 19 Novembre
B-Movie: Lust & Sound in west Berlin

Martedì 26 Novembre
ALS Wir Traumtem - As We Were Dreaming

Martedì 3 Dicembre
Karla

Martedì 10 Dicembre
Westen L’Ovest

Martedì 17 Dicembre
Der Himmel uber Berlin. Il cielo sopra Berlino

Info e prenotazioni
Tel. 091 6528680
info-palermo@goethe.de

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia