Crea gratis la tua vetrina su Guidasicilia

Acquisti in città

Offerte, affari del giorno, imprese e professionisti, tutti della tua città

vai a Shopping
vai a Magazine

La cultura popolare è la letteratura di tutti

Ne parlano Maurizio Padovano e Santo Lombino

la-cultura-popolare-e-la-letteratura-di-tutti
Quando
domenica 26 settembre 2021

Riaprono le scuole ed anche la Scuola Popolare del Bocs Aps di Bagheria, riapre le sue porte o meglio il suo giardino! Domenica 26 settembre alle 17.15, saranno la Letteratura e la Storia ad aprire l’anno “per nulla accademico” della Scuola Popolare, con un dialogo tra Santo Lombino e Maurizio Padovano, il cui “leit-motiv” sarà il rapporto tra la Storia generale e la Storia come ci è restituita dall’esperienza individuale attraverso le scrittura private e nei racconti orali – che sembrano e che leggiamo come romanzi “parlati” - soprattutto legata al tema dell’emigrazione italiana sia interna alla penisola che all’estero (di cui Lombino ha scritto nel suo “Cercare un altro mondo” pubblicato nel 2002).

Un evento che nasce in occasione della presentazione del nuovo libro di Santo Lombino “Né Luna né Santi”. La Scuola Popolare di Bagheria (nata nel 2019) è animata da Educatori Popolari: insegnanti ma anche cittadini attivi che partendo dalle esperienze e conoscenze personali le mettono al servizio della collettività, dell'inclusione sociale, della conoscenza, del rapporto intergenerazionale, attraverso la condivisione delle buone pratiche del sapere. Tutte le sue attività sono aperte a tutte e tutti gli abitanti del territorio.

Santo Lombino, nato a Bolognetta dove tuttora risiede, è uno degli intellettuali più raffinati della Sicilia contemporanea, ex docente di storia e filosofia nei licei palermitani. Da diversi anni si occupa di letteratura e storia dell’emigrazione, memorie autobiografiche, storia e didattica della storia ed ha insegnato presso la Facoltà di “Lettere e Filosofia” dell’Università degli studi di Palermo. Dirige la collana “Fili di memoria” per l’editore Adarte di Palermo e fa parte della direzione di “Nuova Busambra” quaderni di storia natura e cultura.

Maurizio Padovano è nato a Bagheria, dove ha sempre vissuto e lavorato. Laureato in Lettere moderne, ha conseguito un dottorato di ricerca in Filosofia del linguaggio e della mente presso l’Università di Palermo. Collabora da tempo con la rivista Segno di Palermo (sulla quale scrive di letteratura e di altro) e ha pubblicato raccolte di racconti e un paio di romanzi per le Edizioni della battaglia (Palermo), Di Girolamo editore (Trapani), Drago Artecontemporanea (Bagheria), Plumelia editore (Bagheria). Lavora come insegnante nei licei della sua città. Legge perché non può farne a meno, scrive quando si persuade di avere qualcosa da raccontare.

INFO
tonia.crivello@gmail.com


INFO GREEN PASS
Dal 6 agosto, ai sensi dell’articolo 3 del d.l. 23 luglio 2021 n. 105, l'accesso sarà consentito secondo una di queste modalità:
1. Test molecolare o antigenico rapido negativo effettuato nelle 48 ore precedenti l'ingresso
2. Prima dose di vaccino
3. Ciclo vaccinale completo
4. Certificato che attesti di essere guariti dal covid-19 negli ultimi 6 mesi
Sono esenti i minori di 12 anni e coloro che abbiano una idonea certificazione medica rilasciata secondo i criteri definiti con circolare del ministero della salute
Sarà obbligatorio munirsi di mascherina e rispettare il distanziamento sociale
L'evento sarà realizzato nel rispetto delle vigenti disposizioni sanitarie: in assoluta sicurezza, posti numerati su pianta e biglietti nominali

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

Caricamento commenti in corso...
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Tu piaci a Guidasicilia.
Guidasicilia piace a te?
= Hai già dato il MI PIACE
= Puoi dare ora il MI PIACE