Le Giornate dell’armonia e della bellezza

Nell’ambito della “Settimana tedesca in Italia” #NonFarmiMuro

Quando
domenica 13 ottobre 2019
le-giornate-dell-armonia-e-della-bellezza

Il borgo medievale di Erice entra a far parte degli eventi della “Settimana tedesca in Italia” #NonFarmiMuro, organizzata dall’Ambasciata della Repubblica Federale di Germania. Nella settimana dal 6 al 13 ottobre la Germania si racconta all'Italia in oltre venti città italiane, con più di 100 eventi per avviare una riflessione sui rapporti tra i due Paesi 30 anni dopo la caduta del Muro di Berlino.

Ad Erice, Domenica 13 Ottobre, Le giornate dell’armonia e della bellezza, un evento speciale che mette insieme incontri tematici, mostre, concerti e degustazioni. Il frutto di un lavoro sinergico tra istituzioni tedesche come l’ ICIT-Istituto di Cultura Italo Tedesco – Trapani, il Goethe Institut e realtà italiane come l’Associazione “Amici della Musica di Trapani”, la Fondazione Ettore Majorana e il Comune di Erice.

Programma
Ore 17:45 - Teatro Gebel Hamed - Conferenza-concerto - “Il bello della Bellezza” - Il pianista Costantino Catena suonerà musiche di Ermanno Wolf-Ferrari, Robert Schumann, Franz Liszt. Il musicologo Giovanni Guanti parlerà del compositore italo-tedesco Wolf-Ferrari, trait d’union culturale tra i due Paesi, alla ricerca della “bellezza” in musica.  
Ore 19:15 - Istituto E. Wigner-San Francesco, sale espositive della Fondazione “E. Majorana”- Visita alle mostrei:

  • “Il Monumento di Erice. Un percorso artistico 1931-1993” dedicata allo scultore Umberto Mastroianni, a cura di Caterina Napoleone: un omaggio all’artista che nel 1993, in occasione della visita di Papa Giovanni Paolo II a Erice per i trent’anni della Fondazione, realizzò un monumento celebrativo, un bassorilievo in bronzo che celebra il dialogo fra scienza, arte e fede.
  • Stelle, Costellazioni e Oroscopi”, in cui il Prof. Zichichi affronta in modo scientifico il tema dei segni zodiacali coinvolgendo, con opere sul tema, artisti contemporanei come Gregorio Botta, Bruno Ceccobelli, Lucia Crisci, Ettore de Conciliis, Nedda Guidi, Riccardo Monachesi, Thomas Mustaki, Marco Tamburro. In mostra anche due capolavori di Igor Mitoraj (Grande notturno [omaggio a Galilei] del 2008) e Pizzi Cannella (Luna o luna nuova del 2004).
  • “Fibonacci e il Numero Aureo. La forma generatrice”, 30 opere classiche e contemporanee firmate da Piero Guccione, Pizzi Cannella, Umberto Mastroianni, Carlo Gavazzeni Ricordi;
  • ”Site-specific opere ed installazioni” di Paola Lo Sciuto – si prestano a raccontare ai visitatori la “Proporzione Aurea”, il rapporto “magico” contenuto nel DNA delle forme della natura e utilizzato dagli artisti, da Giotto in poi, come parametro di Bellezza universale.

 Ore 20:45 - Istituto P.Blackett-San Domenico, Belvedere Olof Palmr - Aperitivo con degustazione offerto ai partecipanti alla manifestazione.

Costo del biglietto - 15,00 euro con concerto, visita alle mostre, aperitivo.
Per acquistare il biglietto: presso La Libreria del Corso, in Corso Vittorio Emanuele, a Trapani (dalle ore 9.30 alle ore 13.30 e dalle ore 16.30 alle ore 20.30)

Servizio autobus gratuito
Su prenotazione, e fino ad esaurimento dei posti disponibili, sarà possibile usufruire del servizio autobus gratuito con partenza da Trapani Piazza Vittorio Emanuele alle ore 16.45.
La prenotazione può essere fatta:
- presso la Libreria del Corso, al momento dell’acquisto del biglietto;
- per chi acquista  il biglietto on line, inviando contestualmente una mail all’indirizzo: amicimusicatrapani@libero.it.

Info
Amici della Musica di Trapani
www.amicidellamusicatrapani.it

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia