Crea gratis la tua vetrina su Guidasicilia

Acquisti in città

Offerte, affari del giorno, imprese e professionisti, tutti della tua città

vai a Shopping
vai a Magazine
 Cookie

Le Vie dei Tesori a Cefalù

Uno dei più grandi festival italiani dedicati alla scoperta del patrimonio delle città

le-vie-dei-tesori-a-cefalu
Quando
da sabato 29 ottobre a domenica 30 ottobre 2022

Il Festival "Le Vie dei Tesori" è la sola occasione di scoprire la Sicilia con uno strumento unico e smart! La cultura e la bellezza appartengono a tutti e fanno stare bene. La XVI edizione si svolgerà in quindici città di tutta l’Isola, negli 8 weekend compresi tra il 10 settembre e il 30 ottobre 2022.

Si è partiti a settembre con 8 città, per tre weekend, fino al 25 settembre: Bagheria, Caltanissetta, Enna, Marsala, Mazara, Messina, Termini Imerese, Trapani.  Il testimone passerà a Palermo, per 5 weekend, dal 30 settembre al 30 ottobre. Dall' 1 al 16 ottobre, per tre weekend, ad Alcamo Carini, Cefalù, Ragusa, Scicli mentre dall'1 al 30 ottobre a Catania per 5 weekend che diventeranno grandi musei diffusi, visitabili con un unico coupon.

Terrazze, giardini, cupole, musei, chiese, conventi, palazzi – in gran parte visitabili per l’occasione – saranno aperti e raccontati, pronti ad affascinare il pubblico curioso e appassionato del festival. E ancora esperienze imperdibili, passeggiate, eventi.
Per riempirsi di bellezza.

CEFALU' - Non si può che partire dalla sua Rocca per conoscere Cefalù, il promontorio alto 268 metri che si proietta sul mare e che ha dato il nome alla città, con la sua forma che ricorda una testa: la greca Kephalodion, la latina Cephaloedium. Prima, le origini affondano nel mito che vorrebbe Cefalù popolata per la prima volta dai Giganti, discendenti di Noé. Dopo, sarebbero arrivati i normanni, con il Gran Conte Ruggero e il figlio Ruggero II. Cefalù mostra per il secondo anno percorsi inediti tra arte e natura che si arrampicano fin sulla Rocca. E poi chiese e lavatoi, collezioni e palazzi nobiliari, ma anche personaggi affascinanti come il barone Mandralisca, che dà il nome al museo dove è custodito il “Ritratto d’ignoto marinaio”, capolavoro enigmatico tanto da essere definito la Gioconda siciliana. Amata dai giovani rampolli europei del Gran Tour, non ha mai smesso di accogliere turisti e personaggi celebri, di ieri e di oggi. Un ricamo di vicoli, botteghe, stradine, con un occhio al mare e uno alle Madonie

Programma completo di Cefalù

Per acquistare i Coupon CLICCA QUI

Info
Pagina Facebook dell'evento

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

Caricamento commenti in corso...

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia