Lello Analfino e i Tinturia in concerto

A Rosolini (Sr), nell'ambito della Sagra dell'Arancino

Quando
giovedì 15 agosto 2019
lello-analfino-e-i-tinturia-in-concerto

Giovedì 15 Agosto alle ore 22.00, in Piazza Giovanni Paolo II - Verde a Valle, Lello Analfino e i Tinturia in concerto. Nell'ambito della Sagra dell'Arancino. Ingresso Libero.

Lello Analfino - Cantante e frontman dei Tinturia, oltre a centinaia di live in tutta italia e all'estero, pubblica 6 lavori discografici. Autore dei testi e delle musiche, Lello riversa nel progetto Tinturia tutta la sua creatività, in grado di spaziare senza difficoltà dal pop al reggae, dal funk al rap, con un pizzico di folk innato nelle sue radici sicule ormeggiate nel mare siciliano. Un artista esaltante e coinvolgente per chi guarda le sue performance dal vivo. Diverse le sue produzioni come autore di colonne sonore per: docufiction sulla mafia, documentari, spot di sensibilizzazione.

Grande rilievo per la carriera di Lello Analfino è l’incontro e la collaborazione con il duo comico palermitano Ficarra e Picone,  iniziata con la realizzazione delle musiche del primo film del duo “Nati stanchi” e tutt’ora in corso. La carriera artistica di Lello è anche fuori dai Tinturia diverse le sue collaborazioni con altri artisti (Ficarra e Picone, Paolo Belli, Peppe Cubeta, Fausto Mesolella, Marco Ligabue, Othello Man etc.). Negli ultimi anni Lello si ritaglia degli spazi artistici tutti suoi, nelle pause che gli impegni dei Tinturia gli concedono. Crea la "Lello Analfino Luonge Orchestra" suonando al fianco di alcuni tra i maggiori esponenti della musica jazz siciliana tra questi il Mauro Schiavone talento puro. Inizia diverse collaborazioni sia come autore che come cantante.

In ultimo il suo "Lello Analfino Acoustic - 3io in4", progetto che riunisce l’anima teatrale di Lello Analfino miscelando le sue radici etno con la sua anima pop affiancato da un terzetto di musicisti affiatati. Un progetto pensato per il suo pubblico che da anni lo segue, un viaggio in musica nella memoria collettiva, la riproposizione di canzoni troppo presto cadute nel dimenticatoio. I suoi inediti che rappresentano la summa di un’artista maturo. Un lavoro di ricerca, ma anche di rinnovamento dello stile artistico di Lello Analfino. Il ragazzo, l’artista che diventa uomo e che sente forte l’esigenza di comunicare questa nuova fase della sua vita artistica al suo amatissimo pubblico.

Info
https://www.facebook.com/Sagra-dellArancino-597878143662839/

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia