Recital di poesia al Centro d'arte e cultura Piero Montana

L'artista Elisabetta Errante reciterà tre poemetti omoerotici, autobiografici scritti da Piero Montana

Quando
sabato 23 novembre 2019
recital-di-poesia-al-centro-d-arte-e-cultura-piero-montana

Sabato 23 novembre alle ore 18:00 al Centro d'arte e cultura Piero Montana (via B. Mattarella n. 64 a Bagheria - PA), che ospita fino al 14 febbraio 2020 la mostra "Galleria dell'eros-Nuove acquisizioni”, si terrà un recital di poesie omoerotiche dello stesso Montana.

Saranno presenti gli artisti espositori: Calogero Barba, Gai Candido, Juan Esperanza, Natale Platania, Accursio Truncali, Totò Mineo, Sergio Mammina, Franco Panella, Tiziana Viola Massa, Rosario Tornese, Giuseppina Riggi, Filly Cusenza, Giovanni Proietto, Renato Lipari, Beppe Manzella.

Montana che nel 1976 ha ricevuto a Roma da Massimo Consoli e Dario Bellezza il premio "Triangolo rosa - Pier Paolo Pasolini", proporrà all'ascolto tre dei suoi poemetti omoerotici di carattere autobiografico scritti in quegli anni. Si tratta di "La spiaggia", "Lìangelo perverso", "L'angelo della sera" che sono stati ispirati dalla lettura di opere di Jean Genet, Kostantinos Kavafis, Dario Bellezza.

I poemetti saranno recitati dall'artista Elisabetta Errante.

Tale recita si inserisce nell'ambito creativo dell'attività non solo artistica ma anche poetico-letteraria del Centro dìarte e cultura Piero Montana, che darà un seguito ad iniziative del genere tendenti a coinvolgere il pubblico ai molteplici aspetti dell'arte, della musica, della poesia.                                                   
                                                                          
Scheda Biografica di Piero Montana - Piero Montana è nato a Bagheria (PA) e qui è sempre vissuto. Personaggio eclettico, dottore in filosofia, poeta, artista, gallerista, critico d'arte, operatore culturale, ha fondato nel '76 il FUORI di Palermo, prima associazione politica degli omosessuali in Sicilia.
Dal 1990 al 1993 è stato direttore della galleria d'arte "Acefalo". Dal 1992 ha invece esordito come artista con la personale "Emorragie", a cui, sempre nello stesso anno, seguirà la sua seconda mostra dal titolo "Alchimie". Nel 1993 ha presentato un'altra sua personale "Opera al nero", ancora una mostra su magia, alchimia, esoterismo.
Nel 1994 Jean Fracchilla, Direttore del Centro Culturale Francese di Palermo e della Sicilia, ha inaugurato la sua mostra "Incursioni nell'occulto", a cui dedica il saggio "Viaggio verso l'astrale". Nel 1995 sempre nei locali della sua galleria, Montana ha presentato "Profilart- L'arte contro l'aids", mostra dell'artista bagherese Nino Rizzo, che riscuote l'attenzione della stampa nazionale.
Nel 1996 ha fatto molto discutere, perché condannata dalla Chiesa di Bagheria, la sua mostra "Moana Pozzi- Immagini della seduzione di una porno star". Risale al maggio del 2000 l'inaugurazione a Bagheria della sua Galleria dell'eros.
Tra i suoi libri di poesia, nella collana Abraxas, edita dallo stesso autore, sono apparsi: "La spiaggia", "Estasi", "W.C.", "Breve rosario di Sodoma", "Sodoma divinizzata", "I canti della lue".

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia