Le spiagge del Messinese

Immersi tra i flutti da Taormina alle Eolie, da Tindari a Castel di Tusa

06 luglio 2017
le-spiagge-del-messinese

Nell'estremità nord orientale della Sicilia si sviluppa la provincia di Messina, caratterizzata dalla presenza di circa 200 chilometri di splendida costa che si specchia nel mare cristallino e di lunghe spiagge sabbiose. Il Messinese è quindi, il luogo ideale per trascorrete una piacevole e rilassante vacanza al mare in uno dei tanti paesetti marinari che sorgono sulla sua zona costiera. Da Taormina alle isole Eolie, da Tindari a Castel di Tusa si possono ammirare paesaggi spettacolari fatti di sabbia, ghiaia, di aspre ed affascinanti scogliere e di tramonti variopinti. L'itinerario che vi proponiamo questa settimana vi farà conoscere e ammirare, una dopo l'altra, le spiagge del messinese partendo dalla costa ionica per arrivare a quella tirrenica.

Le tappe del nostro itinerario

TappaGiardini Naxos

Partiamo da Giardini Naxos, che ospita l'arenile più lungo nella zona di Taormina, un luogo incantevole che si specchia in acque incontaminate di colore blu intenso. Qui si può scegliere tra la spiaggia libera o i lidi a pagamento attrezzati di tutto punto. Poco distante, a circa 200 metri sul livello del mare, Taormina, la perla dello Ionio, incanta da secoli poeti, scrittori e altri artisti.

Ai piedi della città, tra Capo Taormina e Mazzarò, si trova uno dei più belli e suggestivi isolotti della zona, Isola Bella, collegata alla spiaggia omonima mediante una sottile striscia di sabbia. La spiaggia ghiaiosa di Isola Bella, con la sua ricca vegetazione e l’antico castello sullo sfondo è molto frequentata perchè si tratta di un autentico paradiso, tanto da essere parte integrante della Riserva naturale che qui è stata istituita. Dotata di tutti i servizi dei diversi stabilimenti balneari, la spiaggia permette di prendere la tintarella e fare il bagno in pieno relax. I fondali sono spettacolari con una miriade di variopinti organismi, dalle alghe a tutti gli esseri che trovano ricovero fra esse. Già a qualche centimetro di profondità si possono ammirare decine di piccoli crostacei, molluschi e pesci di scogliera. Più in profondità invece, si trovano branchi di pesci variopinti.

TappaLetojanni


ph. www.letojannivacanze.it

Poco distante da Taormina troviamo Letojanni importante località turistica dotata di uno splendido arenile di sabbia e ghiaia bagnato da un cristallino mare limpido. Nei pressi della spiaggia si trova anche uno stabilimento che si occupa di sport nautici quali escursioni marittime, immersioni e foto sub. Proseguendo raggiungiamo la spiaggia libera di Sant'Alessio che si estende per circa un chilometro con la sua sabbia bianca e sottile. Di fronte ad essa emerge dalle acque un faraglione in mezzo al mare azzurro su cui svetta un Castello.

TappaNizza di Sicilia

Per chi non ama molto la sabbia perchè magari si attacca dappertutto l'ideale è una spiaggia di ciottoli. In questo senso c'è veramente l'imbarazzo della scelta. Si comincia con la spiaggia di Roccalumera, vicinissima al paese omonimo, per continuare con quella di Nizza di Sicilia, la più ampia della provincia e finire poi con quella di Capo d'Alì, in assoluto una delle spiagge più belle di questo tratto di costa. Circondata da una natura incontaminata, bagnata da un mare limpido e trasparente da cui emergono, a pochi metri dalla riva caratteristici scogli, offre scenari naturali affascinanti con fondali colorati e ricchi di pesce e vegetazione. Se si desidera fare una nuotata in pace lontani dal rumore e dalla confusione la spiaggia di Scaletta Zanclea è proprio ciò che fa per voi. Accogliente e pulita con l'acqua sempre fresca per via delle correnti che dallo Ionio vanno verso il Tirreno e viceversa, si tuffa in splendidi fondali anch'essi ricchi di pesce.

TappaRodia

Se si vogliono alternare sabbia e ciottoli, immersi in un incantevole ambiente naturale, possiamo scegliere tra la spiaggia di Timpassi e quella di San Saba, caratterizzate entrambe da tratti sabbiosi alternati ad altri ghiaiosi, affacciati su uno splendido mare. In alcuni tratti si ergono delle alte scogliere che cadono a picco sul mare e completano lo splendido paesaggio. Proseguendo vediamo comparire all'orizzonte le isole Eolie: Lipari, Vulcano, Panarea e Stromboli. Le possiamo ammirare in tutto il loro splendore dalla spiaggia di Rodia, anch'essa a tratti sabbiosa e tratti ciottolosa. Vicino Messina si trova invece, la spiaggia di Villafranca Tirrena, dal colore scuro che fa contrasto con il mare blu. Una spiaggia facile da raggiungere, meta di tantissimi turisti durante la stagione estiva anche perchè presenta ottimi punti di ristoro e diversi servizi.

TappaRometta Marea

Proseguendo incotriamo la spiaggia di Rometta Marea, piccolina e coperta da sabbia fine e chiara sulla quale si trovano alcuni scogli qua e la che rendono il paesaggio ancora più particolare. Il nostro cammino passa per il comune di Spadafora con il suo arenile di sabbia fine di colore chiaro che contrasta con l’intenso blu del mare e ricorda paesaggi caraibici. Giungiamo a Milazzo, una delle mete turistiche più importanti della provincia ed  ottimo punto di partenza per le bellissime Isole Eolie e il Parco dei Nebrodi. Ospita una spiaggia ciottolosa e pulita che si lascia bagnare da un limpido mare turchese, facilmente raggiungibile. Una piccola frazione del comune di Barcellona Pozzo di Gotto è Caldera con uno stupendo mare dove è possibile trovare ancora piccoli arenili di colore scuro e mare azzurro e pulito.

TappaCapo dOrlando

La Costa Saracena indica il tratto di costa e dell'entroterra che da Tindari corre sino alle spiagge di Capo d'Orlando, comprendendo la baia di San Giorgio e Capo Calavà. Su questa costa si alternano lunghe spiagge e promontori rocciosi, ovunque il mare è limpidissimo, sfuma nelle tonalità dall'azzurro al blu intenso per tingersi di rosso la sera quando il sole tramonta.

Su un promontorio che si affaccia sul mare a 230 metri di altitudine sorge Tindari, sede di uno dei santuari mariani più famosi di Sicilia. L'odierna città è una frazione di Patti e si trova in una posizione attigua all'antica area archeologica di Tyndaris, fondata nel 396 a.C. dal siracusano Dionigi il vecchio dopo aver sconfitto i Cartaginesi. La spiaggia di Tindari è famosa per la spettacolare zona sabbiosa che si estende ai piedi del promontorio sul quale si trova il santuario della miracolosa Madonna Nera.

TappaGioiosa Marea

Le correnti marine hanno modellato una lunga striscia di sabbia che racchiude tre laghi salati la cui conformazione si modifica in seguito ai movimenti della sabbia, spinta dalle mareggiate. La spiaggia è conosciuta con il nome di Marinello e secondo la leggenda si sarebbe formata miracolosamente in seguito alla caduta di una bimba dalla terrazza del santuario. Poco lontano da Tindari troviamo il piccolo paesino di San Giorgio, frazione di Gioiosa Marea, in una magnifica posizione naturale con la sagoma delle isole Eolie che si stagliano all'orizzonte, con i boschi verdi dei monti Nebrodi alle spalle e davanti l'azzurro intenso del mare cristallino. Sempre sulla costa saracena Brolo, la cui spiaggia di sabbia dorata è perfettamente in grado di offrire servizi di elevato standard.

TappaCastel di Tusa


ph. www.ioamolasicilia.com

Dirigendoci verso Capo D'Orlando, facciamo una breve sosta nella spiaggia di San Gregorio, una vera e propria baia rocciosa, dove si possono ammirare anche i resti di un antico porto, visibili sul fondale marino custode della storia. Un piccolo angolo di paradiso con ciottoli finissimi e mare cristallino ricco di pesci. Finalmente giungiamo a Capo D'Orlando con le sue spiagge di sabbia sottile e di colore scuro che si lascia accarezzare da un mare limpido ed azzurro. Scorci davvero meravigliosi che di giorno offrono relax e pace e di notte tanto divertimento nei locali notturni, ristoranti e pub. Il nostro itinerario termina nella meravigliosa spiaggia di ciottoli di Castel di Tusa che si estende sotto l’antico castello che domina una lingua di sabbia che si protrae verso il mare.

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia