Crea gratis la tua vetrina su Guidasicilia

Acquisti in città

Offerte, affari del giorno, imprese e professionisti, tutti della tua città

vai a Shopping
vai a Magazine

''Gli attrezzi della mia passione o la mia passione per gli attrezzi'', una mostra di Dominique De Beir

Un pezzo di Francia a Palermo, una parte di Palermo in Francia

06 maggio 2005

''Gli attrezzi della mia passione o la mia passione per gli attrezzi''
una mostra di Dominique De Beir
dal 5 al 19 maggio 2005
Grande Vasca - Cantieri Culturali alla Zisa, Via Paolo Gili, 4 - Palermo

La mostra resterà aperta al pubblico da martedì a sabato dalle ore 14.00 alle ore 19.00

Questa mostra segna la conclusione della residenza di Dominique De Beir a Palermo. Come lo ricorda Paola Nicita nel catalogo della mostra, tutto prende inizio nel 2003, con una visita di Dominique, che arriva a Palermo nei giorni della Pasqua e rimane folgorata dalle processioni. In particolare dagli attrezzi della Passione: chiodi, martello, pinze. Adagiati su cuscini violetti e portati in processione tra le vie della città al pari delle immagini sacre. Sono gli attrezzi che daranno la morte al Cristo, che accentueranno la sua sofferenza. E subito Dominique De Beir associa questi attrezzi a quelli che lei stessa costruisce e inventa per affrontare i supporti da forellare, graffiare, strappare. Per sacrificare le superfici, sempre più simili a brandelli di pelle ferita.
Il gesto del perforare, a ben vedere, è solo un modo eclatante per mettere in comunicazione due opposti, per connettere due mondi separati da una superficie.

Da questa riflessione nasce così un progetto composito e articolato, che vede il coinvolgimento di alcuni artigiani palermitani - orafi, tornitori, ceramisti, tappezzieri, fabbri - chiamati da Dominique De Beir per una inedita collaborazione: ''inventare nuovi strumenti della Passione, unendo ricercatezza formale e memoria dei luoghi...''.

Il progetto poi si è esteso, in cooperazione con la ''Maison de la Culture'' di Amiens e la ''Regione Picardie'', a quattro artisti francesi e tre artisti palermitani, invitati ad intervenire nella mostra di Palermo.
Infine, nell'ambito della sua collaborazione con l'Accademia di Belle Arti di Palermo, che svolge ai Cantieri Culturali alla Zisa il suo progetto ''Le officine dell'Arte'' con il sostegno dell'Assessorato alla Cultura di Palermo, il Centre Culturel Français de Palerme et de Sicile ha organizzato dal 28 aprile al 5 maggio un workshop, dando la possibilità ad una quindicina di studenti dell'Accademia di lavorare con Dominique De Beir e i quattro artisti francesi invitati.

La prossima tappa della mostra ''Gli attrezzi della mia passione o la mia passione per gli attrezzi'' si svolgerà a dicembre 2005 alla ''Maison de la Culture'' e al ''Centre Culturel Le Safran'' ad Amiens. A questa occasione gli artisti palermitani che hanno partecipato alla mostra palermitana, saranno invitati in Francia per una residenza.


Principali mostre di Dominique De Beir (1991-2005)
Galerie Colt, Nizza
Frac Picardie, Amiens
Galerie éof, Parigi
Galerie du Haut-pavé, Parigi
Association Rhinocéros, Strasburgo
Museum am Ostwall, Dortmnud (Germania)
Galerie frank, Parigi
Galerie Nicola Kivall, Parigi
Espace culturel François Mitterrand, Beauvais (Francia)
Galerie municipale Edourad Manet, Gennevilliers (Francia)
Angle art contemporain, Saint-Paul-Trois-Châteaux (Francia)
Kunsthaus, Celle (Germania)
Moments artistiques, Parigi
Galerie municipale, Vitry, lauréate de Novembre à Vitry (Francia)
Galerie Schleicher-Lange, Parigi
Galerie Phoebus, Rotterdam (Olanda)
Galerie EL, Welle (Belgio)
Fondation Klaus Australis, Rotterdam (Olanda)
L’H du Siège, Valenciennes (Francia)

INFO
Tel 091/6527222 - www.france-palermo.it

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

06 maggio 2005
Caricamento commenti in corso...

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia