''Il dolce Canto di Tirsia'' del regista siciliano Francesco Lama presentato alla Camera dei Deputati

14 giugno 2007

Sarà presentato oggi pomeriggio, nella Sala delle Colonne della Camera dei Deputati a Roma, il cortometraggio dal titolo ''Il dolce Canto di Tirsia'', scritto e diretto dal regista siciliano Francesco Lama.
Il corto, prodotto dalla NucciArte produzioni in collaborazione con l'Azienda autonoma di Soggiorno e Turismo di Capo d'Orlando, comune in provincia di Messina, ha partecipato a vari festival nazionali ed internazionali, ed è stato presentato in diverse occasioni in giro per l'Italia.
Ambientato a Capo d'Orlando, racconta la storia di Tino, un giovane pescatore interpretato da Fulvio Emanuele, che un giorno mentre riposa sdraiato sulla spiaggia, sente uno suono strano provenire da una conchiglia. Tino non riesce a capire cosa sia, ma la sua immaginazione lo porta a fargli credere che si tratti di una sirena, che è interpretata da Antonella Salvucci, attrice romana, che ha all'attivo decine di film per il cinema e la tv. Così inizia per Tino una disperata ricerca per Tirsia, la sirena che con il suo canto armonioso lo distrae dal suo lavoro quotidiano.

Ma il film racconta anche il canto della Sicilia, dei miti e delle leggende di questa terra attraverso la narrazione cinematografica. Oltre a Tino e alla sirena, nel cortometraggio fanno la loro parte i veri pescatori di Capo d'Orlando, la famiglia Salvo, Enrico Barbera, Carlos Vinci, Francesco Mentesana, Giuseppe Dolcetta, che con il loro caratteristico dialetto siciliano, regalano al cortometraggio un tocco poetico, e ancora in svariate parti: Pippo Lupica, Antonio Cucinotta, Giuseppe Savaglios, Daniele Franchina, Piero Gentile, Mattia Spurio, Pierantonio Catrini, Carlo Collovà.
Le musiche sono state composte dal maestro Calogero Giallanza, mentre i brani popolari sono interpretati da Antonio Smeriglia e i Discanto Siculo, con le musiche di Gemino Calà. I mezzi tecnici sono della Pro M Multimedia.

La presentazione del cortometraggio è inserita all'interno del convegno dal titolo ''Set Sicilia! La Sicilia, i siciliani e il cinema'' organizzato dalla NucciArte produzioni, con il patrocinio degli assessorati regionali al Turismo e ai Beni Culturali.
Nel corso dell'incontro di oggi si parlerà del rapporto tra il cinema e il turismo in Sicilia, e soprattutto delle tracce indelebili che il cinema in Sicilia, attraverso la produzione di grandi film, ha lasciato nel cuore di milioni di spettatori.
Prenderanno parte al convegno come relatori: Dore Misuraca, assessore regionale al Turismo, Lino Leanza assessore regionale ai Beni Culturali, Massimo Romagnoli, deputato nazionale e componente della commissione politiche Europee della Camera, Turi Vasile scrittore e regista, e il regista Francesco Lama. Sarà anche presentato lo spot del distretto turistico ''Taormina-Etna'' e il catalogo edito dall'Assessorato al Turismo della Regione Siciliana ''Film in Sicily'' con protagonista l'attrice messinese Maria Grazia Cucinotta. [Clara Salpietro / Aise]

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

14 giugno 2007

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia