''La soffitta nel Castello''. Vetrina d'antiquariato al Castello di Racalmuto (AG)

Nella cornice suggestiva del Castello Chiaromontano un esposizione di antiquariato artistico

20 ottobre 2003
Vecchi cimeli ed oggetti preziosi in mostra, da ieri fino al 26 ottobre, al castello Chiaramontano di Racalmuto (Ag) . Si tratta di una fiera espositiva interregionale di antico antiquariato, o meglio, di una vera e propria vetrina di antiquariato artistico dal titolo: "La soffitta nel Castello".
Racalmuto, paese agricolo posto a trentaquattro chilometri da Agrigento, si sviluppò come borgo attorno al Castello dei Chiaramonte nel periodo della conquista normanna.
La costruzione della fortezza risale, invece, al tempo della baronia di Roberto Malcovenant, un francese al seguito di Re Ruggero d'Altavilla. Successivamente Federico d'Aragona (1272-1337) trasferì la proprietà del castello e del feudo circostante a Federico II Chiaramonte.

Il Castello è, oggi, il luogo ideale per ospitare la manifestazione per la sua particolare bellezza architettonica e per la suggestiva cornice che crea attorno all'evento.  Il comune di Racalmuto,  inserito nel circuito del turismo europeo come uno degli emblemi del medioevo siciliano,  patrocina l'evento mettendo a disposizione gratuitamente le sale del castello e i servizi correlati: custodia, manutenzione, pulizia. L’organizzazione e le pubbliche relazioni dell’esposizione, invece, sono firmate da Luigi Iannello.
Un ampio reportage sull'evento sarà successivamente pubblicato a dicembre nello speciale Sicilia della rivista specializzata "Cose antiche".

Per informazioni sugli spazi espositivi per privati, aziende del settore e artisti si prega di telefonare ai seguenti numeri: 338 9275740 / 0922 949586

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

20 ottobre 2003

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia