Crea gratis la tua vetrina su Guidasicilia

Acquisti in città

Offerte, affari del giorno, imprese e professionisti, tutti della tua città

vai a Shopping
vai a Magazine

''Lo spazio e l'identità''. In provincia di Catania un workshop di fotografia in bianco e nero

Una full-immersion nella fotografia sotto la guida di due professionisti della fotografia, Matteo Alessandri e Lina Pallotta

27 luglio 2005

''Lo spazio e l'identità''
Workshop di fotografia in bianco e nero tenuto da Matteo Alessandri e Lina Pallotta
dal 25 al 30 agosto 2005
Poggio Castel Granieri (CT)
 

Organizzato dall'associazione culturale ''Obiettivo Granieri'', in collaborazione con l'associazione fotografica ''Spazi'' e con il patrocinio dell'Assessorato alla Cultura del Comune di Caltagirone (CT)

L'associazione culturale ''Obiettivo Granieri'' propone per questa estate (25-30 agosto) il workshop ''Lo spazio e l'identità'', tenuto dalla fotografa Lina Pallotta e dal fotografo e stampatore Matteo Alessandri. Il workshop si svolgerà a Poggio Castel Granieri, ottocentesca masseria fortificata  nel territorio di Caltagirone a un'ora di macchina da Catania.
Questa particolare location, lontana dal caos cittadino, darà la possibilità di sperimentare una vera e propria full-immersion nella fotografia sotto la guida di due fotografi professionisti e allo stesso tempo offrirà la possibilità di vivere una Sicilia insolita, alternativa ai convenzionali itinerari turistici.
Obiettivo Granieri vuole proporre un'esperienza unica, in cui la passione per la fotografia viene vissuta quotidianamente, in un clima informale e conviviale, trasformando la masseria in un autentico laboratorio creativo e di confronto.

Il workshop
L'intenzione del workshop ''Lo spazio e l'identità'' è di fornire gli strumenti per sviluppare e accrescere la propria identità fotografica, stimolando un approccio istintivo e intimo  verso la fotografia. Il tema centrale che foto di Lina Pallottaverrà affrontato sarà quello della realtà soggettiva  in fotografia.
I lavori dei fotografi, che più di altri hanno espresso una personalissima visione della realtà, come Daido Moryama, Anders Petersen, Michael Ackerman, Graciela Iturbide ed altri ancora, verranno  presi come punto di riferimento e approfonditi durante il workshop, con lo scopo di comprendere e discutere insieme le diverse possibilità di interpretazione della realtà e potenzialità della fotografia come mezzo espressivo della propria soggettività.
La fotoreporter Lina Pallotta insieme a Matteo Alessandri, stampatore fine art, guideranno il workshop  verso la ricerca e affermazione di una propria identità fotografica creando un dialogo stretto e reciproco tra la fase di ripresa e quella  in camera oscura.

Il workshop è aperto a un numero limitato di studenti (massimo 12) per poter permettere di lavorare al meglio e consentire un'interazione molto stretta tra partecipante e docenti.
Questo si articolerà in 6 giorni intensivi e si concluderà con uno slideshow finale (30 agosto) aperto al pubblico e inserito all'interno degli eventi culturali dell'Estate Calatina.
Tra il 27 e il 29 agosto si terrà la festa religiosa di San Giovanni Battista, patrono di Granieri, consentendo ai partecipanti di fare una suggestiva esperienza fotografica sul campo.
Il prezzo del workshop è di euro 500 e comprende: incontri teorici-pratici, laboratorio di stampa B/N, pranzo e cena (cucina siciliana e multietnica), utilizzo di della camera oscura professionale, materiale fotografico (escluse le pellicole).
Possibilità di pernottare all'interno della masseria.
Per ulteriori informazioni sul workshop e per iscriversi: www.obiettivogranieri.net

Associazione Culturale ''Obiettivo Granieri''
foto di Matteo AlessandriL'associazione culturale Obiettivo Granieri nasce dalla volontà di Ninni Romeo di trasformare una parte dell'antica masseria di famiglia, situata a Poggio Castel Granieri (CT),  in un laboratorio, aperto a tutti quelli che vivono la fotografia come mezzo fondamentale per conoscersi e per arricchire il proprio percorso creativo-professionale.
Obiettivo Granieri ha l'intento  di diventare un luogo di incontro e scambio tra diverse culture (docenti e studenti non solo italiani) creando un luogo culturale dinamico che contribuisca a stimolare il dialogo artistico in Sicilia e con la prerogativa di potenziare le possibilità creative e di crescita dei giovani del territorio circostante. A tal fine Obiettivo Granieri  propone workshop, corsi di lunga durata, mostre, concerti, spettacoli di danza, teatro e conferenze.
Il grande spazio attrezzato (possibilità di vitto e alloggio, utilizzo di una camera oscura professionale) dà la possibilità ai partecipanti di poter vivere un'esperienza  collettiva intensa e non  limitata  soltanto al tempo degli incontri. L'associazione non ha scopo di lucro

I fotografi
Matteo Alessandri. Nel 1999 consegue il master triennale presso l'Istituto Superiore di Fotografia di Roma presso il quale insegna dal 2000. Dal 1999 fa parte attivamente dell'associazione di fotografi ''CameraOscura'' promotrice di ricerca fotografica e di progetti legati alla formazione. Ha collaborato con la comunità Capodarco nell'ambito di laboratori svolti in periferia o presso le comunità Rom.
Nel 2003 è uno degli ideatori e fondatori di  ''Spazi'', iniziativa che promuove giovani  fotografi  attraverso la produzione di lavori originali.
In ambito professionale si è occupato di pubblicità (Alitalia, Explora, Palacisalfa, RomaEuropaFestival), di documentazione per conto della ''Croce Rossa Italiana'' ed enti locali, di fotografia antropologica e di realizzazione di servizi per alcuni magazine. Attualmente svolge la sua attività di ricerca principalmente in camera oscura e cura i  portfolii e mostre di fotografi professionisti e artisti internazionalmente riconosciuti.

Lina Pallotta. Si è diplomata in Fotogiornalismo e Documentazione all'International Center of Photography di New York City.
Dal 1992-1999 fa parte dell'Agenzia Grazia Neri (Milano) e dal 1992-1999 dell'Agenzia Impact Visuals (New York City). Come docente  lavora e ha lavorato in diverse scuole sia a Roma che a New York: Scuola Romana di Fotografia, International Center of Photography, Residenza d'artista alla Monroe High School, Empire State College, NYC e Boys Club of New York.
I suoi reportage sono stati pubblicati in diverse riviste: Katalog, Material, Das Magazin, La Repubblica, D-Donna, Marie-Claire, Liberation, The Guardian, Ms., Io Donna, etc.
Lavora attualmente come docente alla Scuola Romana di fotografia di Roma

- www.obiettivogranieri.net

- www.spazi.net

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

27 luglio 2005
Caricamento commenti in corso...

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia