Crea gratis la tua vetrina su Guidasicilia

Acquisti in città

Offerte, affari del giorno, imprese e professionisti, tutti della tua città

vai a Shopping
vai a Magazine

''Pupi i zuccaru contro zucche di Halloween''. Caltanissetta recupera la tradizione nostrana

I pupi di zucchero siciliani scendono in campo contro i dilaganti teschi di zucca americani

01 novembre 2004

Il comune di Caltanissetta dichiara guerra ad Halloween: le "pupaccene", gli antichi pupi di zucchero siciliani scendono in campo contro "i dilaganti teschi di zucca americani". L'iniziativa è di due due insegnanti nisseni: Leonardo Cumbo dell'Istituto d'arte Filippo Juvara, e Salvatore Farina del liceo classico Ruggero Settimo.
I docenti hanno coinvolto per questo progetto, "che vuole recuperare e valorizzare l'ormai quasi dimenticata arte della lavorazione dei pupi di zucchero", l'associazione Nicura del prof. Giuseppe Rubicco e gli assessori comunali Fiorella Falci e Tilde Falcone.

In occasione della festività dei morti, il centro storico di Caltanissetta diventerà dunque un palcoscenico, dove dodici artisti accreditati, italiani e stranieri (alcuni provengono dalla Spagna) coadiuvati dai maestri artigiani pasticceri locali, si esibiranno nell'originale realizzazione delle caratteristiche "pupaccene".

La manifestazione, denominata "S-Culture di zucchero: arte da gustare..." si è inaugurata sabato scorso, con un incontro dibattito sul tema: "Arte e antropologia... da mangiare". Tra i partecipanti, Aldo Gerbino dell'Università di Palermo, i maestri artigiani Lillo De Fraia, Roberto Fiorino, Salvatore Scarpulla e un gruppo di scultori.

Da ieri, fino a domani, in Piazza Garibaldi, attorno alla fontana del Tripisciano, gli artisti realizzeranno in estemporanea le sculture di zucchero. Il pomeriggio del 2 Novembre alle 17, i maestri pasticceri Lillo De Fraia, Roberto Fiorino, Salvatore Scarpulla, Vincenzo Calabrese, Angelo Giannone, Antonio e Michele Lo Piano, in collaborazione con una rappresentanza dell'Istituto Alberghiero "Di Rocco" di Caltanissetta, eseguiranno lavori artistici con lo zucchero tirato, colato e soffiato. La manifestazione si concluderà con la degustazione delle sculture realizzate.
Dal 3 al 10 novembre la Sala dell'ex circolo dei nobili del Comune ospiterà la mostra delle sculture di zucchero.

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

01 novembre 2004
Caricamento commenti in corso...

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Tu piaci a Guidasicilia.
Guidasicilia piace a te?
= Hai già dato il MI PIACE
= Puoi dare ora il MI PIACE