Crea gratis la tua vetrina su Guidasicilia

Acquisti in città

Offerte, affari del giorno, imprese e professionisti, tutti della tua città

vai a Shopping
vai a Magazine

"Riabilitare Alicia - Studio di fattibilità per la riqualificazione della città antica di Salemi"

Il Comune di Salemi ha vinto il bando della Fondazione Sicilia

13 febbraio 2020
''Riabilitare Alicia - Studio di fattibilità per la riqualificazione della città antica di Salemi''

Finanziato lo studio di fattibilità per la riqualificazione e la valorizzazione di una parte del centro storico di Salemi, in provincia di Trapani.

Il dipartimento di Architettura e design del Politecnico di Torino (Dad), che ha in atto un accordo di collaborazione con il Comune di Salemi, si è infatti aggiudicato l'edizione 2019 del bando promosso dalla Fondazione Sicilia "Studi di fattibilità per il recupero dei borghi abbandonati" con la candidatura del progetto "Riabilitare Alicia - Studio di fattibilità per la riqualificazione della città antica di Salemi", presentato dagli architetti e docenti Paolo Mellano e Roberto Dini.

Piazza Alicia dall'alto - ph Giuseppe Gucciardi
Foto di Giuseppe Gucciardi - Opera propria, CC BY-SA 4.0

Il finanziamento di circa centomila euro sarà destinato alla redazione di uno studio di fattibilità per la riqualificazione e la valorizzazione del patrimonio architettonico del centro storico della cittadina trapanese, già inserita nella lista dei Borghi più belli d'Italia, e permetterà di dare concreta attuazione alla collaborazione che da qualche anno il Dad ha avviato con il Comune di Salemi.

Piazza Alicia a Salemi

La riqualificazione architettonica e urbana costituisce un tassello fondamentale di un processo virtuoso di rigenerazione, che da un lato prevede il recupero del patrimonio costruito e dall'altro la creazione di iniziative volte alla promozione di un riuso "attivo" dei manufatti, attraverso azioni di carattere scientifico e didattico-culturale.

Soddisfatti il sindaco di Salemi, Domenico Venuti, e l'assessore al Centro storico, Vito Scalisi: "Il progetto di recupero della parte antica della città prosegue con atti concreti - affermano -. La scelta di individuare nel Politecnico di Torino uno dei nostri interlocutori si è rivelata azzeccata".

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

13 febbraio 2020

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Tu piaci a Guidasicilia.
Guidasicilia piace a te?
= Hai già dato il MI PIACE
= Puoi dare ora il MI PIACE