''Ritratti 2007''. La Musica e l'Arte del compositore post-espressionista Gilberto Cappelli

04 dicembre 2007

Il progetto ''Ritratti'', nato dalla collaborazione tra il Laboratorio Musicale Universitario del Dipartimento Aglaia Sezione Musica dell'Università di Palermo e l'Associazione Zephir Ensemble, si propone di creare nuove occasioni di ascolto e conoscenza della musica contemporanea a Palermo. Finanziato dalla Fondazione Banco di Sicilia, il progetto intende delineare il ''ritratto'' di un celebre compositore invitato a soggiornare in città per promuovere la sua musica e creare occasioni di dibattito e approfondimento sulla sua poetica. Il compositore ospite, insieme ai coordinatori del progetto, stabilisce i contenuti degli incontri e il programma dei concerti. Il progetto si inscrive negli obiettivi statutari del Laboratorio Musicale Universitario che infatti, presieduto da Amalia Collisani e diretto da Gaetano Mercadante, si propone di ripensare la musica degli ultimi decenni e di cercare una nuova intesa tra musicologi, interpreti e compositori d'oggi.

Ritratti 2007 è dedicato al compositore post-espressionista Gilberto Cappelli (1952), vincitore nel 2001 del ''Premio Abbiati della critica''. La sua musica coniuga rigore linguistico e forza espressiva e ci restituisce all'ascolto una sonorità densa, torta, oscura e pure paradossalmente bella, lucente, e commovente. Ritratti 2007, la cui coordinazione artistica è stata affidata a Marco Spagnolo (Laboratorio Musicale Universitario), si svolge da oggi, martedì 4 dicembre, fino al 6 dicembre nell'aula magna della Facoltà di Lettere e Filosofia di Palermo, presso i locali del Dipartimento Aglaia Sezione Musica (Via Divisi, 81), presso il pensionato San Saverio (Via G. Di Cristina, 39) e presso la Sala Magna allo Steri (Piazza Marina, 61).
Il progetto prevede incontri e seminari in cui Gilberto Cappelli, a colloquio con il musicologo Stefano Lombardi Vallauri, presenterà la sua opera. Un incontro verrà dedicato al rapporto dell'opera di Cappelli con la musica di Luigi Nono, che fu tra i primi sostenitori della sua musica. Nel corso della manifestazione interverranno anche Piero Bonaguri, Paolo Emilio Carapezza, Amalia Collisani, Giovanni Damiani, Eva Di Stefano, Armando Gagliano, Francesco La Licata, Gaetano Mercadante, Marco Spagnolo e Anna Tedesco.

Ritratti 2007 prevede due concerti. Il primo si svolgerà mercoledì 5 dicembre ore 17:30 (ingresso libero sino a esaurimento posti) presso i locali del pensionato San Saverio (Via G. Di Cristina, 39): Piero Bonaguri, chitarrista di fama internazionale, eseguirà le musiche per chitarra (alcune in prima esecuzione assoluta). In programma anche una composizione per chitarra e voce recitante (Maria Francesca Spagnolo). Il secondo concerto si svolgerà giovedì 6 dicembre ore 21:15 (ingresso libero) presso la Sala magna allo Steri (Piazza Marina, 61): lo Zephir Ensemble diretto da Francesco La Licata, interpreterà musiche di Paolo Aralla, Gilberto Cappelli, Federico Incardona e Fausto Romitelli.
Per completare il ritratto di Gilberto Cappelli verrà allestita una mostra (Suoni di luce) che proporrà una scelta di dipinti di Gilberto Cappelli per la prima volta esposti al pubblico, presso i locali del Dipartimento Aglaia Sezione Musica, Via Divisi 81 (ingresso libero; prenotazioni al numero 091 6236011).
Il progetto ha ricevuto il patrocinio della Federazione Cemat e si è avvalso della collaborazione del Conservatorio V. Bellini di Palermo e dell'ERSU Palermo.
Gli organizzatori del progetto sono Dario Compagna, Consuelo Giglio, Gaetano Mercadante e Marco Spagnolo. Hanno collaborato: Daniele Caibis, Gabriele Garilli e Viviana Gulino.

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

04 dicembre 2007

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia