"Sgarbi ti facciamo fuori venerdì"

Nuove lettere di minacce a Vittorio Sgarbi. Gli sono state recapitate nella sede della Soprintendenza di Venezia

16 settembre 2010

Stando alle lettere recapitategli ieri mattina, domani, venerdì 17 settembre, Vittorio Sgarbi sarà "fatto fuori", sarà fatto "sparire". Così infatti c'è scritto nelle due lettere intimidatorie recapitate ieri mattina a Venezia negli uffici della Soprintendenza Speciale del patrimonio storico e del polo museale dove il critico si trova in questi giorni.
Nella prima lettera, firmata "Matteo", si legge: «Sgarbi, hai fatto bene a scappare a Venezia, ma noi ti inseguiamo fin qui. E ti faremo pagare di essere venuto in Sicilia. Venerdì ti faremo fuori. Saluti tutti. Un bacio da Matteo».
Nella seconda lettera, senza firma, si legge: «Pagherai tutto, infame. Ti faremo sparire venerdì. Addio Sgarbi».
Entrambe le lettere contenevano in allegato una copia fotostatica della pagina 8 dell’edizione di mercoledì 8 settembre 2010 del quotidiano "La Sicilia" il cui articolo di apertura riguarda le proteste degli agricoltori siciliani.
"L’unico Matteo che conosco - ha commentato ironicamente Vittorio Sgarbi - è Matteo Ceriana, mio amico e storico".
Sgarbi ha denunciato la vicenda a carabinieri e Guardia di finanza. Non è escluso che la vicenda possa essere legata alle denunce contro l'eolico e il fotovoltaico, ha spiegato lo stesso sindaco di Salemi che ha detto di sentirsi comunque tranquillo: "minacce nella mia vita ne ho avute moltissime, certo è singolare che siano arrivati a Venezia". Quindi ha precisato: "Credo si tratti dell'effetto, abbastanza turbolento, di alcune dichiarazioni che ho fatto giusto un paio di giorni fa, in Sicilia denunciando un signore che aveva fatto soldi, ben 1 miliardo e mezzo con l'eolico".
Ma non solo. Una dose di ostilità, Sgarbi ha raccontato di averla raccolta anche a Salemi, dove di recente ha proibito il fotovoltaico.

- Le due lettere recapitate a Vittorio Sgarbi

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

16 settembre 2010

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia