Crea gratis la tua vetrina su Guidasicilia

Acquisti in città

Offerte, affari del giorno, imprese e professionisti, tutti della tua città

vai a Shopping
vai a Magazine

''Sì al voto agli immigrati''

Gianfranco Fini: ''Non è un'ipotesi sciagurata". La Lega: ''Siamo nettamente contrari''

04 settembre 2008

AGGIORNAMENTO
Il ministro dell'Interno, Roberto Maroni, conferma la contrarietà della Lega alla concessione al diritto di voto agli immigrati. "La Lega è sempre stata nettamente contraria e confermiamo la nostra contrarietà - dice il ministro in una conferenza stampa dopo un incontro con il sindaco di Verona, Flavio Tosi - Non credo che questa iniziativa vada avanti non è all'ordine del giorno". [Corriere.it]
---------------------------------------

Il presidente della Camera, Gianfranco Fini, non è contrario alla proposta avanzata dal segretario del Pd, Walter Veltroni, sul diritto di voto alle amministrative per gli immigrati. Ma "dare il diritto di voto non è una garanzia assoluta di integrazione". Così Fini ha risposto, dalla Festa democratica di Firenze, al leader dell'opposizione che gli aveva chiesto di accelerare l'iter del disegno di legge del Pd in Parlamento.

Il diritto di voto agli immigrati, ha spiegato "non deve essere visto né come un'ipotesi sciagurata" o "un'idea criminale". Ma se gli immigrati vogliono integrarsi nella società e quindi partecipare alla vita pubblica "devono dimostrare di essere in grado di adempiere a certi doveri".
Fini ha, quindi, elencato: "quando parlo di doveri mi riferisco ad avere un lavoro, un domicilio, rispettare le leggi, pagare le tasse, insomma dimostrare di volersi davvero integrare". "Se si riconosce il diritto di voto ad alcune categorie di stranieri residenti in Italia - ha proseguito il presidente della Camera - bisogna essere estremamente equilibrati a chiedere i doveri perché diritti e doveri devono stare insieme".
"Questa discussione - ha concluso Fini - merita di essere approfondita ragionando non solo sul diritto di voto ma su tutto ciò che è acquisizione della cittadinanza. Pensare che l'integrazione sia garantita solo dal diritto di voto è illusorio".

[Informazioni tratte da Adnkronos/Ign]

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

04 settembre 2008
Caricamento commenti in corso...

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Tu piaci a Guidasicilia.
Guidasicilia piace a te?
= Hai già dato il MI PIACE
= Puoi dare ora il MI PIACE