Crea gratis la tua vetrina su Guidasicilia

Acquisti in città

Offerte, affari del giorno, imprese e professionisti, tutti della tua città

vai a Shopping
vai a Magazine

#sulamascherina, al via la campagna del Fondo sociale europeo Sicilia

L'iniziativa, rivolta agli studenti delle scuole siciliane, sensibilizza all'utilizzo delle mascherine e ne illustra il corretto utilizzo

01 dicembre 2020
#sulamascherina, al via la campagna del Fondo sociale europeo Sicilia
  • Hai un'attività che vuoi rendere visibile? Fallo ora gratuitamente - CLICCA QUI

#sulamascherina è la campagna del Programma operativo del Fondo sociale europeo Sicilia - realizzata in collaborazione con l'Assessorato regionale all'istruzione e alla formazione professionale​ nell'ambito della programmazione 2014-2020 - per incentivare l'uso della mascherina tra gli studenti siciliani.

L'obiettivo della campagna è quello di sensibilizzare gli studenti all'uso della mascherina quale precauzione indispensabile per limitare la diffusione del Covid-19: "perché il virus è ancora tra noi - recita lo spot - e dai nostri comportamenti dipende la salute di tutti".

Il video illustra come indossare la mascherina in sicurezza e come usarla correttamente, spiegando che è importante farlo per proteggere la propria salute e quella degli altri.
Lo spot, attraverso un linguaggio semplice, adatto anche ai più piccoli, invita ad indossare la mascherina anche quando si mantiene la distanza di almeno un metro da altre persone e ricorda, inoltre, di curare l'igiene delle mani.

La campagna è stata diffusa sui canali social, pubblicata sul sito ufficiale del programma (CLICCA QUI) e condivisa con tutte le scuole siciliane attraverso una circolare dell'Assessorato all'istruzione e alla formazione professionale.

Il Fondo sociale europeo Sicilia è stato al fianco delle scuole siciliane anche nel fronteggiare l'emergenza Covid-19 durante il lockdown. Per potenziare la didattica a distanza, la programmazione 2014-2020 del Fondo sociale europeo ha assegnato, infatti, 1 milione e 631 mila euro alle scuole statali e paritarie di ogni ordine e grado e agli enti di formazione siciliani per l'acquisto di tablet e traffico Internet.

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

01 dicembre 2020
Caricamento commenti in corso...

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Tu piaci a Guidasicilia.
Guidasicilia piace a te?
= Hai già dato il MI PIACE
= Puoi dare ora il MI PIACE