Crea gratis la tua vetrina su Guidasicilia

Acquisti in città

Offerte, affari del giorno, imprese e professionisti, tutti della tua città

vai a Shopping
vai a Magazine
 Cookie

"Una Marina di Libri" fa tappa a Gibellina

"Vivere nella Città perfetta", una conversazione con Gaetano Savatteri

11 gennaio 2023
''Una Marina di Libri'' fa tappa a Gibellina
  • Hai un'attività che vuoi rendere visibile? Fallo ora gratuitamente - CLICCA QUI

"Vivere nella città perfetta. Conversazione con Gaetano Savatteri", è il titolo dell'incontro che si terrà sabato 14 gennaio alle 18.00 al Museo Civico d'Arte Contemporanea "Ludovico Corrao" di Gibellina

L'appuntamento, promosso dal CCN Piazza Marina & Dintorni, insieme al Comune di Gibellina, alla Fondazione Orestiadi e alle Tenute Orestiadi, si inserisce nell'ambito delle iniziative di accompagnamento a "Una Marina di Libri" e rientra tra le celebrazioni del cinquantacinquesimo anniversario del terremoto che ha sconvolto la Valle del Belìce.

"Si tratta di un momento di confronto - precisa Maria Giambruno, presidente onorario del CCN Piazza Marina & dintorni - che rientra nell'ambito delle attività di valorizzazione e promozione dei centri storici che trovano nel CCN Piazza Marina & Dintorni, ideatore di Una Marina di Libri, uno strumento attivo del partenariato pubblico-privato".

Una Marina di Libri

L'incontro di sabato sarà animato da Gaetano Savatteri, direttore artistico del Festival dell'editoria indipendente, che stimolerà un momento di confronto tra le istituzioni e il pubblico presente in sala sulle prospettive di sviluppo dei centri urbani.
In occasione dell'incontro, Savatteri comunicherà la data della 14a edizione di "Una Marina di Libri".

Gaetano Savatteri

"Gibellina - spiega Gaetano Savatteri - ha una doppia valenza: è un luogo legato a Ludovico Corrao, un visionario e intellettuale fuori dagli schemi che ha saputo cogliere nella drammaticità di una tragedia un'opportunità per affrontare una nuova sfida creando una città che è un omaggio all'arte contemporanea. Il secondo è il valore di un partenariato che vede nelle Tenute Orestiadi, un'azienda del territorio che per il terzo anno ha voluto sostenere il Festival dedicando a un proprio vino l'etichetta con il logo di Una marina di Libri, espressione lucida di mecenatismo che ha dato corpo a un'idea di Nicola Bravo, appassionato di arte e cultura, che ha guidato negli ultimi anni il CCN".

Il Grande Cretto di Alberto Burri, Gibellina Vecchia

L'appuntamento è ispirato dal racconto "La città perfetta", tratto dal libro "I colpevoli sono matti. Quattro indagini a Màkari" (Sellerio) di Gaetano Savatteri. A seguire, per i partecipanti, è prevista una degustazione di alcune etichette di Tenute Orestiadi.

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

11 gennaio 2023
Caricamento commenti in corso...

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia