Crea gratis la tua vetrina su Guidasicilia

Acquisti in città

Offerte, affari del giorno, imprese e professionisti, tutti della tua città

vai a Shopping
vai a Magazine

25 Aprile: Giornata della memoria dei bambini - vittime della violenza, dello sfruttamento e della indifferenza

Gesù amò i bambini, che furono i suoi prediletti, per la loro semplicità, per la loro gioia di vivere...

23 aprile 2005

Carissimi amiche e amici,
Il 25 aprile per l'Associazione Meter e tutti gli aderenti, come ogni anno, è la Giornata della Memoria dei bambini - vittime della violenza, dello sfruttamento e della indifferenza -.
Ogni anno in Italia e all'estero vescovi, parroci, religiosi, comunità cristiane e società civile hanno condiviso con una preghiera, un minuto di raccoglimento e una riflessione la celebrazione della Giornata, che è diventata una occasione per riflettere sulla condizione dell'infanzia e per aiutare le coscienze a impegnarsi, con vigore e speranza, affinché i bambini siano i prediletti dell'umanità.

''Gesù amò i bambini, che furono i suoi prediletti, per la loro semplicità, per la loro gioia di vivere, per la loro spontaneità e per la loro fede piena di stupore'' (Angelus, 18 dicembre 1994).

La Giornata si colloca, da diversi anni, in quel fantastico percorso di speranza e di ''diaconia dell'infanzia'' contro ogni forma di sfruttamento e abuso, contro le nuove forme di schiavitù e che annienta l'innocenza e la dignità di ogni essere umano.
Saremmo lieti se ognuno di Voi potesse condividere con noi questa Giornata con un messaggio, una riflessione, un momento di preghiera, un minuto di silenzio.

Di seguito riportiamo gli schemi dei due momenti commemorativi che si svolgeranno ad Avola (SR) e in diverse città italiane:

- 1° Momento Commemorativo - mattina -  ''…per non dimenticare!'' sarà celebrata una Santa Messa o un momento di ricordo ad Avola (sede centrale), e nelle città dove è presente lo Sportello Meter e i nostri referenti (per citarne alcune: Modica, Ragusa, Pachino, Canicattini Bagni, Messina, Bolzano, Piazza Armerina, Gela, Bergamo).
- 2° Momento dedicato ai bambini ed alla famiglia - ''..per non lasciarli soli'' (ad Avola: primo pomeriggio: attività ludica che coinvolgerà insieme i bambini con i loro genitori; sera: conferenza dibattito per adulti, con relatori dell'équipe di Meter, sul tema dell'ascolto dei minori, con la proiezione del cortometraggio ''Furti'' di Stefano Soli). Nelle città dove è presente lo Sportello si svolgeranno iniziative realizzate autonomamente dai volontari (stand, attività ludiche, volantinaggio, promozione dei diritti dell'infanzia).

Don Fortunato Di Noto
__________________

Alla iniziativa hanno già aderito: Diocesi di Noto; Diocesi di Reggio Calabria; Diocesi di Ugento; Ufficio Comunicazioni della Diocesi di Patterson (USA); Parrocchia Nostra Signora SS. Sacramento (Catania); don Bruno Olivero (Cappellano Carcere di Poggioreale);
Patrocini: Ministero dei Beni culturali, Ministero per le pari opportunità; Regione Sicilia, Assessorato ai Beni culturali.

INFO
METER Associazione Onlus di don Fortunato Di Noto
Via E. Filiberto, 58 (sede legale) - Via Ruggero Settimo, 56 (sede centrale)
Tel. 0931 56 48 72 – fax 0931 565136
www.associazionemeter.it - email: info@associazionemeter.it

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

23 aprile 2005
Caricamento commenti in corso...

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia