Crea gratis la tua vetrina su Guidasicilia

Acquisti in città

Offerte, affari del giorno, imprese e professionisti, tutti della tua città

vai a Shopping
vai a Magazine

8 condanne per la morte di 25 operai. Chiuso il processo di primo grado ai vertici della Eternit Siciliana

27 maggio 2005

Si è chiuso con otto condanne per complessivi 21 anni e 2 mesi di carcere, due assoluzioni e quattro non luogo a procedere il processo di primo grado ai vertici della Eternit Siciliana per la morte di 25 operai dello stabilimento, che ha sede legale in Svizzera e che a Siracusa ha prodotto dal '76 al '94 vasche fabbricate in cemento e amianto.
I giudici hanno ritenuto tutti gli imputati colpevoli di attentato doloso alla sicurezza del lavoro. Inoltre, per 7 delle 25 morti per asbestosi, il tribunale ha emesso condanne per omicidio colposo. I quattro non luogo a procedere riguardano imputati deceduti.
Tutti gli indagati sono direttori, presidenti e componenti del Cda della fabbrica, in carica dal '76 al '94.
Le 23 parti civili, che annoverano oltre ai familiari degli operai morti anche sindacati e associazioni ambientaliste, hanno avuto riconosciute provvisionali che vanno da duemila a novemila euro.
 
Fonte: GdS

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

27 maggio 2005
Caricamento commenti in corso...

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia