800 escursionisti da tutta Europa in Sicilia per il Trek Fest

Camminatori da 34 nazioni europee percorreranno a piedi il "Sentiero europeo E1"

29 maggio 2018
800 escursionisti da tutta Europa in Sicilia per il Trek Fest

Per una settimana, fino al 3 giugno, oltre 800 delegati provenienti da 34 nazioni europee percorreranno a piedi da Nord a Sud la Sicilia Orientale. Tutto questo sull'ultimo tratto del "Sentiero europeo E1", il più a sud d'Europa, 280 km da Capo Peloro a Capo Passero, dai Peloritani al Mar Ionio, dall'Alcantara, all'Etna, passando per la Piana di Catania, i Monti Iblei, Buccheri e Noto, Pantalica, Ispica a Ragusa camminando lungo fiumi, laghi, riserve naturali e città d'arte, accompagnati dalle guide, accolti nei rifugi, rifocillati con i prodotti tipici del territorio, educati alla bellezza dell'arte e dei paesaggi contrastanti della Sicilia.
Un'organizzazione imponente - con richieste di partecipazione anche da escursionisti di Hong Kong eccezionalmente extra-europei - messa in pedi dalla Fie, la Federazione italiana escursionismo, in particolare dal Comitato regionale della Fie presieduto da Antonio Mirulla.
"Ogni anno il Trek fest viene organizzato in una nazione diversa - spiega Mirulla sulle pagine de La Sicilia - l'anno scorso in Spagna, due anni fa in Francia, quest'anno in Sicilia in occasione dell'inaugurazione del tratto finale dell'E1. Questi escursionisti andranno via e faranno pubblicità alla Sicilia. Negli ultimi anni abbiamo visto incrementare in maniera esponenziale la presenza di escursionisti in Sicilia e, anche se è difficile quantificare le presenze perché finora nel nostro tratto non c'era una "certificazione", leggendo le prenotazioni per i rifugi si capisce quanto il fenomeno sia in ascesa".

- Trek Fest Sicilia (pdf)

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

29 maggio 2018

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia