Crea gratis la tua vetrina su Guidasicilia

Acquisti in città

Offerte, affari del giorno, imprese e professionisti, tutti della tua città

vai a Shopping
vai a Magazine

A Enna un progetto per la tutela e valorizzazione di alcune varietà locali di frumento siciliano di interesse storico ed economico

19 ottobre 2005

Domani, giovedì 20 ottobre, alle 9,30, nella sala riunioni della Provincia, avverrà la presentazione del progetto per la tutela e valorizzazione di alcune varietà locali di frumento siciliano di interesse storico ed economico nella provincia di Enna.
L'Assessorato Provinciale Agricoltura, con questa iniziativa, intende favorire la realizzazione di progetti per la tutela e la valorizzazione del grano duro in quanto ritenuto comparto produttivo strategico per la ripresa economica e per lo sviluppo dell'agricoltura. La riunione servirà ad approfondire ed eventualmente integrare la proposta di un progetto, presentata dalla Stazione Consorziale Sperimentale di Granicoltura per la Sicilia di Caltagirone e dal Consorzio Produttori Agricoli Raddusa.
Le varietà locali di frumento e leguminose sopravvivono lì dove c'è una precisa identità culturale, condizioni agronomiche marginali e crescente sensibilità di particolari consumatori.
''Sostenere il recupero delle varietà siciliane significa dichiara Giuseppe Antonio Li Volsi, del Consorzio produttori agricoli di Raddusa - significa diversificazione della produzione; conservazione della biodiversità e uso sostenibile delle risorse fitogenetiche; valore aggiunto e chiusura della filiera; legame del prodotto al territorio; tutela del territorio''.

Fonte: ViviEnna.it

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

19 ottobre 2005
Caricamento commenti in corso...

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia