Crea gratis la tua vetrina su Guidasicilia

Acquisti in città

Offerte, affari del giorno, imprese e professionisti, tutti della tua città

vai a Shopping
vai a Magazine

A Marsala si celebrano i 50 anni dal ritrovamento della Nave Punica

La Sala espositiva del Museo di Marsala sarà intitolata all'archeologa Honor Frost che per prima studiò il relitto

12 ottobre 2021
A Marsala si celebrano i 50 anni dal ritrovamento della Nave Punica
  • Hai un'attività che vuoi rendere visibile? Fallo ora gratuitamente - CLICCA QUI

Venerdì 15 ottobre, a partire dalle 9.30, al Museo archeologico regionale Lilibeo-Marsala si svolgerà un convegno internazionale su "La nave punica di Lilibeo-Marsala, a cinquant'anni dalla scoperta".

L'importante evento, realizzato con il sostegno della "Honor Frost Foundation" e la collaborazione del "Centre Camille Julian - Aix Marseille Universitè CNRS", del Centro "ARC Nucleart" di Grenoble e dell'Università di Southampton (UK) si propone, a cinquant'anni dal ritrovamento della Nave Punica, di rendere conto degli esiti della ricerca e di prospettare interventi di restauro e di valorizzazione del prezioso relitto.

L'archeologa Honor Frost

Il convegno permetterà anche di promuovere e di valorizzare l'eredità scientifica dell'archeologa subacquea Honor Frost, il cui nome è strettamente legato a questo importante reperto. Fu lei, infatti, che diresse lo scavo, culminato nel recupero del relitto. E ad Honor Frost sarà intitolata la Sala espositiva della nave punica, al fine di valorizzarne l'eredità scientifica.

Grazie alle testimonianze di protagonisti dell'epoca e alla riscoperta di documenti d'archivio inediti sarà, inoltre, possibile ripercorrere la storia della Nave Punica e illustrare le ultime tecniche di restauro e conservazione applicate a reperti di tale importanza provenienti dal mare al fine di garantire che si conservino per le generazioni future.

"Il convegno rappresenta una importante occasione per celebrare, a cinquant'anni dalla scoperta della Nave punica, la figura dell'archeologa inglese Honor Frost e l'eredità scientifica legata al recupero, studio e musealizzazione del relitto. Desidero ringraziare la Honor Frost Foundation e la presidente Alison Cathie che ha promosso e sostenuto la realizzazione dell'evento, e gli studiosi, che a diverso titolo daranno il loro contributo. Il confronto tra le diverse Istituzioni scientifiche coinvolte - evidenzia Anna Maria Parrinello, direttrice del Parco archeologico Lilibeo-Marsala - costituirà un importante momento di riflessione e l'inizio di una nuova fase di ricerche per la migliore valorizzazione della Nave, bene archeologico di straordinaria rilevanza che ha costituito la ragion d'essere dell'istituzione del Museo archeologico regionale di Marsala nel 1986".

Il convegno è aperto al pubblico fino ad esaurimento dei posti. La partecipazione gratuita. È possibile anche seguire i lavori on line collegandosi al seguente link: https://us06web.zoom.us/j/89701138047 ID riunione: 897 0113 8047 (fino ad un massimo di 300 partecipanti).

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

12 ottobre 2021
Caricamento commenti in corso...

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Tu piaci a Guidasicilia.
Guidasicilia piace a te?
= Hai già dato il MI PIACE
= Puoi dare ora il MI PIACE