A Natale regala la scopa di Alice

In vendita gli oggetti di scena del Teatro Massimo (PA), impiegati in spettacoli dal 1956 ad oggi

04 dicembre 2001
Per la prima volta il Teatro Massimo di Palermo mette in vendita un pezzo della sua storia.
Ed è un'occasione unica per melomani e collezionisti.
Da oggi e fino al 6 gennaio potranno acquistare cimeli, scene e costumi provenienti dai laboratori del teatro.
Con il meccanismo della vendita al ribasso, saranno proposti frammenti di indimenticabili spettacoli delle stagioni liriche dal 1956 ad oggi.

Si potranno acquistare spade di legno, quadri posticci, costumi di pizzo e velluto, elmi di antica foggia, bandiere e candelabri: oltre duemila pezzi da portare a casa per rievocare la suggestione delle scene di cui hanno fatto parte, o da regalare in ricordo di una serata all' Opera.

Un'idea per un regalo di Natale originale.

Sono duemila i pezzi in vendita, tutti rigorosamente accompagnati da un certificato che ne attesta l'autenticità e ne racconta la storia, e che potrà essere ritirato al momento dell' acquisto.
Per la prima settimana si potrà comperarli a prezzo intero e in quelle successive con uno sconto progressivo, fino al 50 per cento.

L'esposizione si trova all'interno del teatro, nelle sale che furono del Circolo della Stampa, e rimane aperta ogni giorno dalle 10 alle 19.30.

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

04 dicembre 2001

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia