A Noto nasce il progetto Exequiae lunae-Argonautiche, legato a Lucio Piccolo

02 luglio 2002
Sbarca a Noto il progetto Exequiae lunae-Argonautiche, legato al Lucio Piccolo, il poeta di Capo d'Orlando, cugino di Tomasi di Lampedusa.

L'iniziativa nasce dalla collaborazione tra il centro culturale Mobilità delle Arti, l'Unione Europea, il Ministero dei Beni culturali, la Regione, il Comune di Noto e la Fondazione Piccolo di Calanovella.

Iniziato con le prove aperte al pubblico del lavoro del regista Ninni Bruschetta sull'opera letteraria di Lucio Piccolo, il progetto continuerà fino al 10 luglio, e prevede: il laboratorio per attori condotto dal regista lituano Valstybinis Jaunimo Teatras di Vilniussul, al Teatro Comunale di Noto, l'incontro spettacolo coordinato da Carlo Guarrera sulla famiglia Piccolo di Calanovella, intitolato "Le quattro stagioni di Lucio Piccolo", la rassegna "Risvegli di frontiera - home sweet home", curata dalla Compagnia Nutrimenti Terrestri e che metterà in scena "Il raggio verde (…o delle esequie della luna), sull'opera letteraria di Lucio Piccolo.

Gli spettacoli potranno essere prenotati al numero 0931837729.
Il costo del biglietto è di 5 € 

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

02 luglio 2002

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia