Crea gratis la tua vetrina su Guidasicilia

Acquisti in città

Offerte, affari del giorno, imprese e professionisti, tutti della tua città

vai a Shopping
vai a Magazine

A Palazzo Adriano (PA) le verifiche del 2° Rally Valle del Sosio in programma domenica

Aprirà le partenze la favorita Mitsubishi Lancer di Di Miceli

01 luglio 2005

Sono 54 gli equipaggi che domenica (3 luglio) disputeranno la II edizione del Rally Valle del Sosio, organizzato dall'Isea 4x4 e da ''Italia Grandi Eventi'', e patrocinato dall'Unione dei Comuni della Valle del Sosio, Chiusa Sclafani, Bisacquino, Prizzi, Palazzo Adriano e Giuliana.
Ad aprire le partenze da piazza IV Novembre a Prizzi alle ore 9,00 di domenica 3 luglio sarà la Mitsubishi Lancer Evo VII (Scuderia Ateneo) del corleonese Renato Di Miceli, navigato dal palermitano Giuliano Delle Vedove, seguito dalle altre Mitsubishi di ''Gordon'' e Guercio.
Subito dopo con le Renault Clio Gruppo A scatteranno Simonte e Diana, primo a maggio al Rally dei Tre Feudi. Si affiderà, invece, ad una Clio RS di Gruppo N il vincitore della passata edizione, Salvatore Parisi, che avrà come compagno di classe il concittadino e Sindaco di Chiusa Sclafani, Francesco Di Giorgio. Sempre in Gr.N si schiereranno l'Honda Civic di Purpura e la Seat Ibiza Diesel di Fabio Bologna.
Nuovamente al via di un rally isolano il sardo Mannu ed il navigatore ipovedente Francesco Cozzula, che partecipano al ''Progetto MITE''.
All'ultimo minuto ha dato, invece, forfait il corleonese Michele Giandalone, vincitore domenica per la terza volta del Rallysprint dello Jato.
Tra le Vetture di Scaduta Omologazione favorite le Ford Escort Cosworth di Antonio Di Lorenzo e Callivà, mentre tra le Autostoriche spicca il nome di Mimmo Guagliardo al volante di una Porsche 911.

Domani, intanto, a Palazzo Adriano, nella piazza che fu teatro delle riprese del film ''Nuovo Cinema Paradiso'', dalle 14 alle 20 si svolgeranno le verifiche tecnico-sportive degli equipaggi iscritti.
Il 2° Rally Valle del Sosio, patrocinato dagli Assessorati al Turismo della Regione Siciliana e della Provincia Regionale di Palermo, si concluderà a Chiusa Sclafani alle ore 17,00 di domenica, dopo che i piloti avranno affrontato un percorso di 200 km che comprende i 62 km costituiti dalle 8 Prove Speciali: di ''San Carlo'', allungata da 3,3 a 7,4 km, ''Ronde di Prizzi'' (6 km), ''Palazzo Adriano'' (9,5 km) e ''Bisacquino-Giuliana'' (7,9 km), tutte da ripetersi due volte.
Tre i Parchi Assistenza previsti, ubicati a Bisacquino, e quattro i Riordinamenti, tutti a Chiusa Sclafani.
Ulteriori informazioni possono essere reperite sui sito www.italiarally.it.

Gianfranco Mavaro

I PRIMI 10 EQUIPAGGI AL VIA

1 Di Miceli-Delle Vedove  Mitsubishi Lancer Evo VII 
2  ''Gordon''-Cicero  Mitsubishi Lancer Evo VII 
3  Guercio-Saja  Mitsubishi Lancer Evo V 
4  Simonte-Gismondo  Renault Clio Williams 
5  Diana-Tumminello  Renault Clio Williams 
6  Cutrera-Levita  Renault Clio Williams 
7  Lifonti-Corso  Opel Astra GSI 
8  Governali-Puccio  Opel Astra GSI 
9  Puccio-X  Renault Clio Williams 
10  Governali-Governali Renault Clio Williams 

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

01 luglio 2005
Caricamento commenti in corso...

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia