Crea gratis la tua vetrina su Guidasicilia

Acquisti in città

Offerte, affari del giorno, imprese e professionisti, tutti della tua città

vai a Shopping
vai a Magazine

A Palermo comincia il ''Weekend di Charme''. Musei aperti fino a tarda serata con intrattenimenti musicali

Per tutto il mese d'aprile a Palermo musei aperti di sera e concerti dal vivo, tutto gratuitamente

01 aprile 2005

Musei aperti la sera, nei fine settimana, con ingresso libero e visite guidate accompagnate da happening musicali.
E' ''Weekend di Charme'', iniziativa promossa dal Comune di Palermo in collaborazione con l'associazione Amici dei Musei siciliani, che coinvolge per tutto aprile nove musei, otto a Palermo e uno a Bagheria.
Prima di ogni concerto, le visite saranno guidate dagli stessi curatori dei musei; l'inizio è previsto per le 21.15, tranne che a Villa Zito, dove si comincia alle 19.
Si va da una delle più interessanti raccolte di marionette esistenti in Italia, ai documenti e cimeli del Risorgimento, dai sontuosi arredi di un'eclettica villa inglese a Palermo, ai resti preistorici conservati in una delle istituzioni più prestigiose della città.

Ecco i nove spazi coinvolti nella rassegna ''Weekend di Charme''

Museo delle Marionette
Fondato nel 1975, il museo intitolato ad Antonio Pasqualino, è un importante centro di ricerca sull'attività teatrale. Nelle sue sale  conserva una collezione di 3.500 marionette provenienti da tutto il mondo. La biblioteca, intitolata a Giuseppe Leggio, racchiude oltre tremila volumi sulle tradizioni popolari. ''Weeken di Charme'' inizia proprio al museo delle Marionette. Appuntamento alle 21,30 con il concerto ''Liquid Touch'' del Trio Lounge.
(Piazzetta Niscemi, 5 - Tel 091 328060)

Museo del Risorgimento
E' il museo della Società siciliana per la Storia Patria. Raccoglie rari cimeli del Risorgimento italiano e moltissimi documenti sulla spedizione garibaldina. Fu durante la Prima Guerra mondiale che fu raccolto il materiale che avrebbe costituito il fondo museale. L'esposizione permanente fu inaugurata nel 1918. Sono presenti armi di varie epoche, spade donate da Garibaldi e la bandiera che sventolò sul Lombardo durante il viaggio dei Mille. Il 15 aprile ospiterà History move del Trio Lounge.
(Piazza San Domenico, 1 -  Tel 091 582774)

Orto Botanico
 
L'Orto Botanico è un'istituzione dell'Università degli Studi di Palermo. Costituisce la più rilevante struttura didattico-scientifica del dipartimento di Scienze Botaniche, rappresentando il nucleo storico attorno al quale la botanica accademica si è sviluppata a partire dal 1795, data in cui l'Orto stesso fu solennemente inaugurato. La costruzione del corpo principale degli edifici dell'Orto, in stile neoclassico, fu iniziata nel 1789 e terminatimi 1795. All'Orto Botanico, il 22, la Bandaluna metterà in musica le Metamorfosi sonore.
(Via Lincoln, 2/A - Tel 091 6238234)

Museo Mormino
E' la collezione d'arte della fondazione del Banco di Sicilia ospitata a Villa Zito. Raccoglie fondi di archeologia, maioliche, stampe, filatelia e dipinti. La maggior parte dei reperti arrivano dalle campagne di scavi finanziati dal Banco. Di particolare interesse la biblioteca che contiene qualcosa come settantamila volumi in prevalenza sulla storia della Sicilia, l'archeologia e la numismatica. il museo è stato fondato nel febbraio del 1963. Il 2 aprile, alle 19, il concerto ''Fusion Art'' del TrioLounge.
(Via Libertà, 52 - Tel 091 6085972)

Museo Gemmellaro
Il museo geologico ''Gaetano Giorgio Gemmellaro'' è una delle istituzioni più prestigiose della città e uno dei musei geologici e paleontologici più importanti d'Italia. Custodisce fossili e reperti geologici di eccezionale importanza. Non è un caso se è un centro visitato da molti studiosi da ogni parte dei mondo. Il museo, così, continua a svolgere la sua funzione scientifica. Sempre il Trio Lounge visi esibirà sabato 9 aprile con Visual Dream.
(Corso Tokory, 131 - Tel 091 7041051)

Villa Malfitano
Dimora storica della famiglia inglese dei Whitaker. Accoglie una splendida collazione di arazzi fiamminghi e conserva gli arredi originali, molti dei quali realizzati dai famosissimi mobilieri Ducrot. Possiede una vasta biblioteca e una collezione di finissime porcellane. Nonché una splendida galleria di quadri dell'Ottocento. Il giardino, inoltre, è impreziosito da piante secolari alcune della quali motto rare. Sabato 23 aprile in scena il duo pianistico Pavone-Zappala con invito all'Opera.
(Via Dante, 167 - Tel 091 6820522)

Palazzo Asmundo
Il palazzo si trova di fronte alla Cattedrale . Realizzato all'inizio del Seicento, i suoi saloni accolgono collezioni di maioliche, porcellane e armi. Presenti anche alcune portantine del Settecento. Il palazzo è famoso, oltre per la sua bellezza,perché accolse Maria Cristina, figlia di Ferdinando III, profuga da Napoli insieme al marito Carlo. L'8 aprile il palazzo ospiterà il concerto L'eleganza in musica del quartetto Medit.
(Ingresso via Pietro Novelli, 3 - Tel 091 6519022)

Museo del Mare
Ospitato nell'Arsenale borbonico costruito nel 1630, conserva oggetti d'epoca legati alla cultura del mare e alcuni modelli in scala di imbarcazioni storiche. Fu realizzato su progetto dell'architetta palermitano Mariano Smiriglio. L'edificio occupa uno spazio rettangolare e al piano terra vi sono sei arcate che proseguivano nell'atrio retrostante oggi non più coperto. Le arcate ospitavano gli scafi in costruzione. Sabato 16 il Trio Lounge metterà in musica Charme del mar.
(Via Cristoforo Colombo, 142 - Tel 091 361309)

Museo del Giocattolo
Il museo del Giocattolo, frutto di anni di ricerche e di lavoro dello studioso Pietro Piraino Papoff e delle di lui figlie Laila e Lucilla, nasce con lo scopo di educare i bambini all'interculturalítà. Attraverso il gioco ed ''il viaggio virtuale nel tempo'' si vuole creare un ponte attraverso il quale possa viaggiare solidarietà ed accettazione delle diversità. Il museo contiene 600 giocattoli e sessanta opere in cera. Il suo Pavone-Zappalà con Invito all'Opera concluderà la rassegna il 29 aprile.
(Via Consolare, 105, Bagheria - Tel 091 943801)

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

01 aprile 2005
Caricamento commenti in corso...

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia