Crea gratis la tua vetrina su Guidasicilia

Acquisti in città

Offerte, affari del giorno, imprese e professionisti, tutti della tua città

vai a Shopping
vai a Magazine

A Palermo riapre dopo vent'anni la Biblioteca "Leonardo Sciascia"

La biblioteca si trova all'interno dei locali dell'Assessorato Regionale dei Beni Culturali

04 aprile 2022
A Palermo riapre dopo vent'anni la Biblioteca ''Leonardo Sciascia''
  • Hai un'attività che vuoi rendere visibile? Fallo ora gratuitamente - CLICCA QUI

Riapre oggi, lunedì 4 aprile, dopo oltre vent'anni dalla chiusura, la Biblioteca "Leonardo Sciascia", all'interno dei locali dell'Assessorato regionale dei Beni culturali, in via delle Croci n.8, a Palermo.

Assessorato regionale dei Beni culturali

In occasione della riapertura della Sala, che presenta un nuovo e accogliente allestimento, sarà scoperta una targa per ricordare Sebastiano Tusa, l'archeologo ed ex assessore dei Beni culturali, scomparso tragicamente nel 2019. Saranno presenti l'assessore regionale dei Beni culturali e dell'Identità siciliana, Alberto Samonà, insieme al Direttore del Dipartimento dei Beni culturali, Franco Fazio, a Denise Gargano, dirigente dell'area Affari Generali, e a Carlo Pastena, direttore della Biblioteca Centrale della Regione Siciliana.

Biblioteca "Leonardo Sciascia"

I locali della Biblioteca saranno accessibili al pubblico a partire da domani, martedì 5 aprile, per tre giorni a settimana (martedì, mercoledì e giovedì) dalle ore 9 alle ore 13 con accesso dall'ingresso principale del Dipartimento dei Beni culturali in via delle Croci n. 8 e nel rispetto delle prescrizioni previste dalla normativa anti-Covid.

Realizzata agli inizi degli anni '90 del secolo scorso come sezione speciale della Biblioteca centrale della Regione Siciliana "Alberto Bombace", la biblioteca è dotata di 11 comode postazioni di lettura oltre al tavolo per l'assistente di sala che è munito di un computer attraverso cui sono consultabili l'OPAC (Online Public Access Catalogue), il Catalogo online della Biblioteca Centrale della Regione Siciliana e il Catalogo informatizzato con le pubblicazioni contenute all'interno della biblioteca stessa.

La collezione è costituita, in atto, da 5613 volumi, di cui fanno parte anche le pubblicazioni facenti parte del Fondo ESP della Biblioteca Centrale, un fondo costituito da volumi selezionati da esporre in occasione di mostre o eventi. Le collezioni, identificate con la segnatura BC, sono state create scegliendo tra le dotazioni della BCRS opere riguardanti i beni culturali, soprattutto siciliani, e opere edite dagli istituti del Dipartimento, frutto dell'elaborazione scientifica degli stessi.

Leonardo Sciascia

Caduta in disuso nel Duemila, lo spazio venne nel tempo utilizzato per attività amministrative del Dipartimento e la collezione libraria tornò alla Biblioteca Centrale. Adesso, per volontà dell'assessore Alberto Samonà, la biblioteca riapre, ospitando pregevoli volumi e consentendo al pubblico la possibilità di potervi accedere per lo studio e la consultazione.

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

04 aprile 2022
Caricamento commenti in corso...

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia