A Palermo tutti in sella con Medicavalli 2003

La manifestazione che promette di regalare uno spettacolo avvincente e vario

07 ottobre 2003
Fervono i preparativi per la VIa edizione di Medicavalli, il Salone Mediterraneo del Cavallo.
La manifestazione che avrà luogo dal 10 al 19 ottobre sui campi della Favorita, a Palermo infatti, vedrà impegnati i migliori cavalieri del panorama europeo.
L'evento, patrocinato dall’Assessorato Agricoltura e Foreste e dal Comune di Palermo, è organizzato dall’Associazione Regionale Allevatori della Sicilia e dall’Azienda di Turismo Palermo e Monreale, promette di regalare uno spettacolo avvincente a tutti gli appassionati. Gare, spettacoli equestri, esposizione di prodotti dell’agricoltura e dell’artigianato, show di cavalli arabi, prove di salto in libertà, gimkane, spettacoli equestri di alta scuola, rassegne di razze e forum più conferenze su argomenti inerenti i cavalli, offriranno per ben dieci giorni la possibilità d’incontro e svago per grandi e bambini. In programma gare di livello nazionale ed internazionale che trasformeranno i campi della Favorita in un ideale terreno d'incontro e confronto tra cavalieri italiani e stranieri.

Medicavalli si ripresenta quest'anno, dopo avere ottenuto in passato ampi consensi, apprezzamenti e riconoscimenti dalla stampa nazionale ed internazionale, soprattutto per la qualità degli eventi, il livello dei partecipanti e l’affluenza del pubblico (oltre 80.000 visitatori nel 2002). Tra le varie arie in cui si articola la manifestazione particolare interesse da parte del pubblico e delle aziende partecipanti ha avuto quella merceologica, da sempre abbinata ai concorsi ippici. L'area promuove prodotti agro- alimentari, dell’artigianato siciliano, zootecnici etc.., fornendo di conseguenza un impulso positivo ad ognuno di questi settori.
Medicavalli, anche quest’anno, ospiterà produttori, artigiani ed espositori, che presenteranno sia per il settore agro-alimentare, che per gli altri settori una gamma di prodotti di alta qualità, e offriranno, come di consueto, una carrellata di sapori e profumi tipici della Sicilia.
Nel calendario non mancano, naturalmente, i momenti di cultura, sport e svago.

Il programma dell’evento, anche quest’anno, prevede diverse competizioni:

45° CSI-A - 24^ Coppa degli Assi
E' lo spettacolo del salto ad ostacoli offerto dai grandi campioni internazionali, che avranno la possibilità di partecipare ad uno dei più famosi concorsi ippici d’Italia, che ormai da oltre quarant’anni, fa tappa all’interno del campo equestre della Favorita di Palermo. IIIa per importanza dopo lo CSIO di Roma - Piazza di Siena - e dopo la tappa di Coppa del Mondo di Verona è uno spettacolo da non perdere.

10° Show degli Arabi in Sicilia
Il cavallo arabo con tutta la sua eleganza sarà il protagonista assoluto del concorso che è riservato ai cavalli arabi (puledri e puledre, stalloni e fattrici) provenienti da tutto il mondo. Non mancheranno le "performance" spettacolari, come la "Parata delle Star" in cui si esibiscono i campioni, oppure il "Liberty Class", in cui un cavallo arabo viene lasciato libero di cavalcare  a suon di musica per due minuti e deve essere recuperato dall’allevatore nel giro di un solo minuto.

5° Campionato Medicavalli 
Il campionato è giunto alla quinta edizione ed ogni anno impegna tutti gli allevatori siciliani che per l'occasione esibiranno  i migliori cavalli sportivi siciliani di 5 e 6 anni nati ed allevati in Sicilia. Potranno partecipare al campionato tutti i cavalli di 5 e 6 anni, che durante l’anno si siano piazzati nell’ambito della prove del trofeo Medicavalli in Sicilia.

27° Premio Allevamento Siciliano
Possono partecipare soltanto i cavalli che hanno raggiunto i quattro anni di età .

6° Western Show
Reining, barrel racing, western pleasure, trail horse, pole bending, halter. Queste le specialità nelle quali potranno esibirsi gli esperti cavallerizzi. Sulle orme del selvaggio West la competizione lascia spazio agli appassionati della monta americana che potranno sbizzarrirsi nelle varie categorie di gara.

Salto in libertà
Ai cavalli di tre anni, invece, sarà riservato il salto in libertà. La prova si articolerà in due giornate e saranno ammessi alla seconda prova il primo 30% dei cavalli classificati dopo la prima prova. La classifica finale sarà data dalla somma dei punteggi conseguiti nelle due giornate.

2° Concorso Mediterraneo Città di Palermo
Sui campi della Favorita si sfideranno i migliori cavalieri, in particolare siciliani, in una competizione di livello internazionale. Sarà un ottima occasione per mettersi a confronto.

6° Concorso Nazionale Attacchi
E' una gara di abilità nella quale si deve riuscire a passare a zig-zag in mezzo a degli ostacoli creati per l’occasione. Carrozze antiche e da competizione saranno trainate da splendidi cavalli, che permetteranno agli spettatori di fare un bel tuffo nel nostro passato.

3^ Gimkana
Prima dell’inizio della gara sarà convocata una riunione tecnica alla quale parteciperanno i giudici ed i cavalieri e verrà illustrato il regolamento specifico della gara e le difficoltà del percorso. Ogni cavaliere può iscrivere al massimo due cavalli. E' obbligatorio l'uso del  casco.

Spettacolo equestre di dilettanti 
Chi vuole cimentarsi in un esibizione a cavallo? Anche per i dilettanti Medicavalli riserva un piccolo spazio.

Rassegna razze
I soggetti saranno selezionati mediante un  esame generale che terrà conto del tipo, della conformazione, dell'assenza di tare pregiudizievoli per l'impiego sportivo, della robustezza, dell'andatura.Tutti i soggetti dovranno essere presentati a mano, in filetto o cavezza, per essere sottoposti singolarmente all'esame della Giuria. Il presentatore dovrà vestire in tenuta formale.

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

07 ottobre 2003

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia