A Palermo, un mercato coperto per 80 ambulanti alla Zisa

Il progetto è di due allieve architette dell'Università di Palermo, su incarico di Confimprese Palermo

10 ottobre 2019
A Palermo, un mercato coperto per 80 ambulanti alla Zisa

[Articolo di Isabella Napoli - Repubblica/Palermo.it] - Una tensostruttura bianca con un ingresso in acciaio  e vetro colorato nei colori della Sicilia, rosso, verde, blu e giallo, che ospiterà almeno 80 ambulanti della Zisa, all'altezza del parcheggio degli Emiri, dove c'è già il mercato del venerdì.

Lo hanno progettato due allieve architette dell'Università di Palermo, Cristina Curto e Martina Guida su incarico dell'associazione di esercenti Confimprese Palermo, che sta studiando nuove soluzioni alla convivenza non sempre facile tra mercatini e residenti e nuovi incentivi per rilanciare un business, quello degli ambulanti, spesso in crisi.

Mercatino ambulanti a Palermo

L'iniziativa è stata presentata nel corso di un convegno promosso da Confimprese Palermo alla Camera di Commercio. Stando ai dati diffusi dall'associazione e aggiornati al 30 giugno 2019, in Sicilia sono 19.054 le licenze per il commercio su aree pubbliche, con un'emorragia di 672 licenze in meno rispetto al 2018. Eppure, in provincia di Palermo vivono di commercio ambulante e mercatini 5.145 famiglie.

"Vogliamo testare il progetto pilota alla Zisa - ha annunciato Giovanni Felice, coordinatore regionale di Confimprese e presidente provinciale - sarebbe un mercato aperto dalle 9 alle 20. Potrebbe essere frequentato anche da chi lavora la mattina e quindi avrebbe un bacino di clienti molto più ampio. Il mercato si autofinanzierà con un canone di circa 500-600 euro mensili ad ambulante e sarà autogestito. Il Comune che si è dichiarato disponibile all'esperimento, deve solo dirci con che criterio scegliere i primi 80 ambulanti da inserire all'interno della tensostruttura. Noi siamo pronti. Se la macchina dell'amministrazione comunale va avanti, contiamo di inaugurarlo entro il 2020. Abbiamo in cantiere di allestire altre otto mercatini coperti in collaborazione con il Comune".

Mercatino ambulanti a Palermo

Il mercato coperto andrebbe ad estendersi per circa 3600 metri quadrati. "Abbiamo pensato ad un tensostruttura - spiegano le progettiste - per favorire il ruolo degli ambulanti all'interno di un luogo coperto. Il parcheggio è uno spazio abbastanza esteso da contenere anche il mercato. All'interno, gli stand da circa 6 metri  per sei ciascuno saranno separati da alcuni divisori in legno. Ci saranno anche aree per i bagni chimici. All'esterno, sarà montata un'insegna luminosa con la scritta Il mercato Zisa".

Parcheggio in Via degli Emiri a Palermo

Confimprese chiede inoltre di restituire le licenze a quegli ambulanti sanzionati per il mancato pagamento di Tosap e altre tasse. "In cambio di una restituzione immediata delle licenze revocate per gli inadempimenti temporanei - dice Felice - il commerciante si impegna a saldare le tasse arretrate, spalmandole in quarantotto mesi".

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

10 ottobre 2019

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia