A Sciacca (AG) un complesso fotolvoltaico da 29 mln di euro

Si chiama Sun&Soil, è formato da tre impianti fotovoltaici in grado di soddisfare i fabbisogni energetici di oltre 2.360 famiglie

22 gennaio 2011

Realizzati in Scilia, nell'agrigentino, tre impianti fotovoltaici, per un investimento complessivo di circa 29 milioni di euro e una potenza installata di 7,1 MWp. L'operazione è stata finanziata in leasing da un pool costituito da Monte dei Paschi Leasing & Factoring e da Fineco Leasing. zouk Ventures, la società londinese di gestione di fondi d'investimento nel settore cleantech ed energie rinnovabili, tramite il fondo zouk Solar Opportunities (zSol), e NextEnergy Capital (Nec), la banca d'affari londinese specializzata nel settore delle energie rinnovabili in Europa, hanno infatti concluso la realizzazione del complesso fotovoltaico Sun&Soil (Ss) a Sciacca, in provincia di Agrigento, una delle province italiane a più alto tasso di insolazione e la più assolata della Sicilia.
L'operazione, spiegano in una nota zouk e Nextenergy Capital, ha visto la realizzazione di tre impianti fotovoltaici con struttura fissa a terra e oltre 25.700 pannelli installati, della potenza complessiva di 7,1 MWp. Il complesso Sun&Soil produrrà energia elettrica capace di soddisfare i fabbisogni energetici di oltre 2.360 famiglie, contribuendo a ridurre le emissioni di anidride carbonica di circa 6.000 tonnellate l'anno.

La realizzazione degli impianti, prosegue la nota, è stata curata da Iberdrola Ingegneria e Costruzioni, società spagnola appartenente al Gruppo Iberdrola, quotato sulla borsa di Madrid e tra i leader mondiali nella progettazione, costruzione e gestione di impianti di produzione di energia rinnovabile, con una forte presenza internazionale e una solida pipeline di iniziative in Italia. NextPower Development, la controllata di NextEnergy Capital specializzata nello sviluppo dei progetti per le energie rinnovabili, ha curato invece lo sviluppo del complesso.
"Gli impianti siciliani del complesso Sun&Soil costituiscono, ad oggi, la maggiore operazione in Italia del nostro fondo e - commenta Colin Campbell, Partner di zouk Ventures - completano i nostri obiettivi nel Paese per il 2010. Attualmente, in Italia abbiamo costruito e collegato progetti per oltre 17MW. L'Italia rimarrà un mercato chiave anche in futuro e nel 2011, contiamo di effettuare investimenti per 20-30Mw".
"Negli ultimi 18 mesi, NextEnergy Capital ha strutturato e concluso con successo sette operazioni di finanziamento di impianti di energia rinnovabile, quest'ultima consolida la nostra posizione leader nell'advisory finanziaria nel settore delle rinnovabili anche in Italia" spiega Aldo Beolchini, Cfo di NextEnergy Capital. [Adnkronos/Ing]

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

22 gennaio 2011

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia