A Siracusa nasce una scuola d'eccellenza per i Beni Culturali

09 ottobre 2001
E' stato firmato il protocollo d' intesa fra l'assessorato ai Beni Culturali e l'Istituto Mediterraneo di Studi Universitari (IMSU) per l' istituzione a Siracusa di una ''Scuola Mediterranea di Eccellenza in Conservazione, fruizione e valorizzazione dei beni culturali''.

L' Imsu fin dal 1966 si occupa di formazione professionale e aggiornamento dei giovani, nonchè della promozione dell'arte, della cultura e della scienza, attraverso le sue ''scuole di specializzazione'', gli istituti e le accademie organizzati in dipartimenti.

Con queste finalità ha creato al proprio interno il ''Parco Platone'', organismo che ha come obiettivo la promozione degli studi filosofici ''per radicare nell'immaginario europeo Siracusa ed Atene come territori d' elezione degli studi sulla classicita''.
Ma è sfruttando il suo secondo segmento, quello dell'Archeologia, che ha visto la luce la ''Scuola di Eccellenza'' sui beni culturali.

''Premettendo che soltanto dalla presenza di realtà culturali e formative permanenti e prestigiose può derivare alla Sicilia un ruolo non subalterno fra i paesi del Mediterraneo - ha dichiarato l' assessore Fabio Granata - riconoscendo che la cultura degli studi storico-filosofici, così come la promozione dei beni culturali ancorati ad una scuola che abbia ambiti e competenze mediterranee, sono momenti che favoriscono l' immagine internazionale, la credibilità e lo sviluppo della Sicilia, sosterremo le due realtà inserite nel protocollo d'intesa (Archeo-scuola e formazione filosofica) con iniziative di valorizzazione e promozione, anche legislative''.

Fonte: Ansa

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

09 ottobre 2001

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia