Accordo Università-Tim: sul cellulare servizi e informazioni agli studenti

19 marzo 2002
Da adesso per iscriversi agli esami, chiedere informazioni sugli appelli e sui corsi, controllare la registrazione dell'esame sostenuto e usufruire di tanti altri servizi, basterà collegarsi all'Università tramite il proprio cellulare, da qualsiasi luogo.

Lo strumento, attivo tra qualche giorno per i 60.000 studenti dell'Università di Palermo e successivamente anche per i 5.000 dipendenti, è stato realizzato grazie a un accordo con Tim, che ha creato un'apposita scheda per il telefonino.

Con la nuova carta, da attivare con il numero di matricola e una password, sul display del cellulare gli studenti vedranno comparire un menù già predisposto per accedere ai vari servizi, senza dover digitare i comandi per esteso.

Quella di Palermo è la prima Università pubblica in Italia ad aver adottato questo innovativo sistema.

Il servizio sarà esteso anche ai docenti e al personale tecnico amministrativo, i quali potranno richiedere diversi servizi, tra i quali l'accesso alla busta paga e l'elenco telefonico interno.

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

19 marzo 2002

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia