Crea gratis la tua vetrina su Guidasicilia

Acquisti in città

Offerte, affari del giorno, imprese e professionisti, tutti della tua città

vai a Shopping
vai a Magazine

Agenda 2000: in cinque anni, in Sicilia solo il 23% di spesa

24 giugno 2005

Negli ultimi cinque anni in Sicilia ''solo il 23% dell'importo finanziato grazie ad Agenda 2000 è stato speso''. Ecco perché ''siamo sorpresi della sorpresa ostentata per i ritardi, da autorevoli esponenti del governo regionale''. Paolo Mezzio, segretario regionale della Cisl, punta l'indice contro ''le inefficienze della politica e della burocrazia'' dell'isola. ''Il battibecco tra gli assessori Cimino e Cascio - afferma - appare una sorta di scaricabarile. E un'excusatio non petita sembra di leggere nel minimalismo del ministro Micciché'', che mette le mani avanti indicando la causa dei ritardi nel fatto che 'aumentano le risorse da spendere'.
Il punto, accusa il segretario Cisl che ai temi dello sviluppo ha dedicato il dibattito nel congresso regionale di maggio, è che al dicembre 2004 il finanziamento complessivo di Agenda 2000 ammontava a nove miliardi di euro. Il totale dei fondi impegnati, a quella data, era di 3.835.009.157 euro; il totale dei pagamenti effettuati, di 2.106.984.256; il disavanzo rispetto all'impegno di spesa, di 1.728.024.901. Pertanto, ''i fondi disponibili sino alla scadenza del 2006 sono di sette miliardi di euro, che corrispondono al 77% dell'intera spesa finanziata''. Da qui il dato del 23% di spesa sui finanziamenti, nel quinquennio. ''C'è poco da stare allegri - incalza il leader Cisl - perché il 30 giugno, termine imposto da Bruxelles, è dietro l'angolo. E la Sicilia corre il rischio di veder sfumare la premialità sul periodo 2000-2006. E, con la perdita di credibilità nei rapporti con l’Ue, di ricevere molto meno che in passato, per il periodo 2007-2013''. Insomma, sbotta, ''è ora che chi in questi anni ha snobbato la concertazione, ignorando il ruolo di vigilanza strategica del comitato di sorveglianza, si batta il petto e reciti il mea culpa''.

Umberto Ginestra
 
- www.cislsicilia.net

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

24 giugno 2005
Caricamento commenti in corso...

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia