Crea gratis la tua vetrina su Guidasicilia

Acquisti in città

Offerte, affari del giorno, imprese e professionisti, tutti della tua città

vai a Shopping
vai a Magazine

Agenda Urbana Sicilia: oltre 5mln di euro per riqualificazione, restauro e valorizzazione turistico-culturale

Previsti sette interventi per migliorare l'attrattività delle aree a vocazione culturale

25 febbraio 2021
Agenda Urbana Sicilia: oltre 5mln di euro per riqualificazione, restauro e valorizzazione turistico-culturale
  • Hai un'attività che vuoi rendere visibile? Fallo ora gratuitamente - CLICCA QUI

Sono state approvate le graduatorie definitive per le aree urbane di Agrigento, Siracusa, Catania e Ragusa, per il quale, nell'ambito di "Agenda Urbana", il Dipartimento regionale dei Beni culturali e dell'Identità Siciliana prevede sette interventi, di oltre cinque milioni di euro, per riqualificazione, restauro e valorizzazione turistico-culturale.

Agenda Urbana è uno strumento di programmazione comunitaria, che interessa i poli metropolitani dell'Isola e le aggregazioni di comuni che superano i 100 mila abitanti, destinato a favorire lo sviluppo urbano per l'ammodernamento delle strutture, l'informatizzazione e la sostenibilità ambientale, attraverso il finanziamento di progetti che aiutino a far fronte alle nuove sfide economiche, ambientali, demografiche e sociali delle aree urbane. Le graduatorie si riferiscono al P.O. FESR 2014/2020.

Agrigento vista dalla Valle dei Templi

Per Agrigento, gli interventi di tutela, valorizzazione e fruizione del patrimonio culturale ammontano a un milione e 400 mila euro per due progetti: il restauro dell'edificio ex Collegio dei Padri Filippini e l'allestimento, all'interno degli stessi locali, del Museo della Città, realizzato anche grazie all'intervento dell'Ufficio speciale per la progettazione di Palazzo d'Orleans, che ha lavorato alla rifunzionalizzazione e all'allestimento degli spazi espositivi.

Siracusa

A Siracusa andranno 900 mila euro per interventi di riqualificazione e bonifica della Latomia dei Cappuccini e per il recupero del Teatro Grande e del Teatro Piccolo; due diverse architetture che riflettono modi differenti di concepire e vivere il teatro. Il Teatro Greco (Teatro Grande), chiaro esempio di architettura interamente scavata nella roccia, è sede delle rappresentazioni e degli spettacoli classici, mentre il Teatro Comunale (Teatro Piccolo), realizzato nel 1872 costituisce il teatro-monumento della città.

La Timpa di Acireale - ph Pannucci Stfano
La Timpa di Acireale - Foto di Pannucci Stfano - Opera propria, CC BY-SA 4.0

A Catania-Acireale è stato assegnato un finanziamento di 990 mila euro per un progetto denominato #aroundCatania, che riguarda l'informatizzazione degli itinerari di valorizzazione dell'interland, con particolare riguardo alla Riserva Naturale della Timpa, per favorire una maggiore conoscenza e fruizione dell'ambiente circostante la città di Catania.

Castello di Donnafugata

A Ragusa-Modica andranno, infine, un milione e centomila euro per opere di ristrutturazione del Castello di Donnafugata e un milione di euro per i lavori di recupero e consolidamento del Palazzo dei Mercedari a Modica.

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

25 febbraio 2021
Caricamento commenti in corso...

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Tu piaci a Guidasicilia.
Guidasicilia piace a te?
= Hai già dato il MI PIACE
= Puoi dare ora il MI PIACE