Agrigento ha presentato al Mibact la candidatura per capitale cultura 2020

È stata la prima città ad essere esaminata dalla commissione nazionale del ministero

06 febbraio 2018
Agrigento ha presentato al Mibact la candidatura per capitale cultura 2020

Agrigento è stata la prima città delle candidate a "Capitale italiana della cultura" ad essere esaminata dalla commissione nazionale del ministero che è composta da sette economisti, docenti di diritto amministrativo e di storia dell’arte.
Nella sede del Ministero dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo il sindaco Lillo Firetto ha illustrato il dossier e il video di Marco Gallo della candidatura.
"Alla grande! La squadra ha funzionato", ha scritto su Facebook, poco dopo l’audizione, Firetto.

Dureranno tre giorni, complessivamente, le audizioni delle dieci città candidate. Dopo Agrigento è toccato a Bitonto, toccherà poi a Casale Monferrato, Macerata, Merano, Nuoro, Parma, Piacenza, Reggio Emilia e Treviso. La commissione, infine, si ritirerà in quella che è una sorta di camera di consiglio e il 16 febbraio il ministero annuncerà quale città sarà, nel 2020, la capitale italiana della cultura.
Intanto, supporto alla candidatura di Agrigento è arrivato anche da parte del presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci. "Essere tra le finaliste è una bellissima notizia che premia le scelte culturali di una città che, già da venti anni, è Patrimonio dell’Umanità, ma non possiamo fermarci alla "semplice" nomination. Agrigento ha, infatti, tutte le carte in regola per diventare, nel 2020, "Capitale italiana della cultura". Candidarla è stata un’ottima intuizione. I presupposti storici, artistici e culturali ci sono tutti: i suoi palazzi, i suoi monumenti, le sue ville, il suo Parco archeologico, caratterizzato da un eccezionale stato di conservazione. E ancora gli importanti templi dorici del periodo ellenico, così come le recenti scoperte dei resti del teatro greco dell’antica Akragas".

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

06 febbraio 2018

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia