Crea gratis la tua vetrina su Guidasicilia

Acquisti in città

Offerte, affari del giorno, imprese e professionisti, tutti della tua città

vai a Shopping
vai a Magazine

Al Goethe-Institut nasce ''La deutsche vita''. Per Palermo un nuovo appuntamento con il cinema

04 aprile 2008

A partire da mercoledì 9 aprile, gli appassionati di cinema potranno contare su una nuova sala e su un nuovo appuntamento fisso con il grande schermo. Il Goethe-Institut Palermo, nella sua rinnovata sala manifestazioni intitolata a Wim Wenders, dà infatti il via alla proiezione settimanale di film in lingua originale con sottotitoli.
Ogni mercoledì alle 18.30, questo l'appuntamento fisso ai Cantieri Culturali della Zisa, sarà proiettato un film della cinematografia tedesca, dai classici del cinema espressionista ai film più recenti, attraversando i generi più svariati: dal documentario al cinema d'animazione, da quello d'autore al cinema sperimentale.

''La deutsche vita''
, così si chiama il nuovo cineclub, è a ingresso libero e dispone di una sala con 100 posti. "Si tratta di un nuovo appuntamento per la nostra città - sostiene Heidi Sciacchitano, direttrice del Goethe-Institut Palermo - che abbiamo voluto fortemente. Questo perché il Goethe-Institut di Palermo ha da sempre avuto una spiccata vocazione cinematografica; molte delle nostre iniziative culturali vertono intorno al cinema e avere una nostra sala e dare vita ad un cineclub ci sembrava quindi un’evoluzione naturale per il nostro istituto. Non dimentichiamo inoltre - conclude la direttrice - che l'apertura di una sala cinematografica, che è in realtà una sala polifunzionale e può ospitare anche concerti e convegni, risponde anche al progetto culturale più ampio che anima i Cantieri Culturali alla Zisa". 
Oltre alla sala Wenders, che appunto dal 9 sarà aperta al pubblico gratuitamente ogni mercoledì, il Goethe-Institut mette a disposizione un angolo Internet. Ogni giorno, i visitatori dei Cantieri, possono navigare gratuitamente sul web grazie a due nuove comode postazioni informatiche.

"La deutsche vita" si inaugura con un ciclo di proiezioni sul cinema tedesco degli ultimi anni. Da aprile a giugno sarà possibile ripercorrere la recente storia tedesca attraverso le opere, in parte già note al grande pubblico, di alcuni registi che ne danno una nuova lettura, diversa da quella ufficiale e non priva, a volte, di amara ironia. E' il caso degli autori di "Goodbye, Lenin!", "Sophie Scholl" o "Der neunte Tag". Altri si fanno espressione di una generazione investita in pieno da quel cambiamento epocale rappresentato dalla Wende, ovvero tutti i cambiamenti che si sono susseguiti dopo la caduta del muro e i cui effetti sono stati a lungo percepibili ("Sommer vorm Balkon", "Lichter"). Altri ancora - tra questi Fatih Akin è uno dei più rappresentativi - si dedicano ad esplorare quella via di mezzo in cui si trovano le diverse etnie presenti nella Germania interculturale di oggi, alla difficile ricerca di un'identità nuova che riesca a conciliare la preservazione della propria storia con i processi di globalizzazione ("Status Yo", "Kebab Connection").

Come Roma, Milano, Bologna e altre città, dove i cinema stanno dando più spazio ai film in lingua originale, programmando proiezioni senza doppiaggio, anche Palermo, grazie a "La deutsche vita", ha un proprio spazio per il cinema tedesco. Tutti i film infatti saranno proiettati in lingua originale con i sottotitoli, per non togliere nulla al  ritmo e alla "musica" di un'opera cinematografica.
Il primo film del ciclo è il campione d'incassi "Goodbye Lenin!", con la regia di Wolfgang Becker, il film racconta la fine di un'epoca per i tedeschi dell'est e l'inizio per loro di una nuova vita all'insegna del capitalismo e della riunificazione con la Germania Ovest.

INFO
Tutti i mercoledì, alle ore 18
Ingresso libero
Goethe-Institut Palermo - Sala Wim Wenders
Cantieri Culturali alla Zisa - Via Paolo Gili 4

- PROGRAMMA DELL'INTERA RASSEGNA (pdf)

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

04 aprile 2008
Caricamento commenti in corso...

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Tu piaci a Guidasicilia.
Guidasicilia piace a te?
= Hai già dato il MI PIACE
= Puoi dare ora il MI PIACE