Al Taobuk per ammirare le "Geografie sentimentali"

Secondali mappe e atlanti della Sicilia in mostra al Palazzo Ciampoli di Taormina

28 giugno 2018
Al Taobuk per ammirare le Geografie sentimentali

Secolari mappe e vetusti atlanti della Trinacria: capolavori da esposizione le incisioni custodite nella Biblioteca regionale universitaria "Giacomo Longo" di Messina. Merito di cartografi raffinati, chiamati a tradurre in segni codificati le rotte di terre e di mare che hanno segnato l'umana avventura mediterranea. E "Geografie sentimentali" è il titolo della mostra allestita a Taormina, a Palazzo Ciampoli, nell'ambito di Taobuk, il Taormina International Book Festival e che si potrà visitare fino all'8 luglio.
Il racconto della Sicilia e del Mediterraneo attraverso le mappe storiche conferma il ruolo nevralgico di Messina tra il Medioevo e l'inizio dell'Età Moderna, come svela la selezione di libri antichi e stampe di pregio curata da Maria Teresa Rodriquez e Roberta Scorranese. "È una mostra - sottolinea Antonella Ferrara, Presidente e Direttore artistico di Taobuk - che ben si sposa con il filo conduttore del festival, che quest'anno ruota intorno al concetto di rivoluzione-evoluzione".

- www.taobuk.it

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

28 giugno 2018

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia