Al via, al Country Club di Palermo, gli Internazionali femminili di Tennis

In un caldo torrido il torneo al Country Club

10 luglio 2001

Sono entrati nel vivo gli Internazionali femminili di tennis, che hanno già visto in gara due azzurre: Tathiana Garbin, veneta, e Francesca Schiavone, milanese, numero 5 e numero 3 della classifica del torneo palermitano.

La Garbin ha vinto con molta destrezza giocando con Anca Barca, tedesca, n.119 del mondo; la Schiavone (n. 35 della classifica generale), ha giocato contro Sylvia Plischke, l'austriaca che è ormai in ribasso sulla scena tennistica internazionale.

Per le altre italiane qualche cattiva notizia, dopo i risultati soddisfacenti delle prime due giornate di qualificazione: del gruppo di Valentina Sassi, Nathalie Vierin, Francesca Lubiani e Giulia Casoni, che avevano superato le prime due partite delle selezioni, solo la Casoni ha superato le ulteriori eliminazioni, vincendo contro Mariam Ramon (Spagna).

La Sassi ha invece perso con la francese Alexandra Fusai e Nathalie Vierin doveva cedere alla Koulikovskaja, dopo tre set molto combattuti.
La greca Dainiilidou ha infine vinto agevolmente sulla giovane Francesca Lubiani, di Bologna.

I risultati:
Fusai (Fra) - Sassi (Ita) 63, 67, 63
Koulikovskaja (Rus) - Vierin (Ita) 62, 46, 64
Dainiilidou (Gre) - Lubiani (Ita) 61, 75
Ramon (Esp) - Casoni (Ita) 61, 67, 46
Barna (Ger) - Garbin (Ita) 16, 57
Cervanova (Svk) - Poutchek (Blr) 36, 62, 62
Leon Garcia (Esp) - Nacuk (Yug) 63, 64

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

10 luglio 2001

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia