Al via il Premio giornalistico "Po Fesr Sicilia: L'Europa si racconta"

I giornalisti partecipanti dovranno trattare il tema dell'uso dei fondi europei nell'Isola

30 luglio 2018
Al via il Premio giornalistico ''Po Fesr Sicilia: L'Europa si racconta''

"La comunicazione dei fondi europei in Sicilia: storia di un progetto". E' questo il tema al centro della prima edizione del Premio giornalistico "Po Fesr Sicilia: L'Europa si racconta", organizzato dal Dipartimento regionale Programmazione (Autorità di coordinamento dell'Autorità di gestione del Po Fesr Sicilia 2014-2020) e dall'Ordine dei giornalisti di Sicilia.

Il Premio è rivolto ai giornalisti, iscritti all'Ordine regionale, autori di articoli, inchieste e servizi andati in onda o pubblicati su carta stampata, radio, tv, agenzie di stampa e testate online (regolarmente registrate) tra l'1 gennaio 2018 e il 30 ottobre 2018.

I riconoscimenti verranno assegnati ai migliori elaborati che raccontano fatti, storie e progetti volti a informare il pubblico (nel modo più trasparente, veritiero e reale) sull'utilizzo dei fondi strutturali comunitari e, in particolare, sul Po Fesr Sicilia.

I "pezzi" dovranno trattare a scelta: l'uso dei fondi europei nell'Isola, la storia di un progetto cofinanziato dal Po Fesr Sicilia o entrambi i temi.

I premi andranno ai due migliori elaborati di ciascuna delle sei categorie previste: carta stampata, web, radio, tv, agenzie di stampa, giornalisti under 25.

I primi classificati di ciascuna categoria vinceranno un visiting tour delle istituzioni comunitarie a Bruxelles, mentre ai secondi andrà la partecipazione a un educational meeting nazionale sui temi della comunicazione europea, con chi si occupa di informazione nell'Ue.

La partecipazione al Premio è gratuita.

Il modulo di iscrizione, il modello di dichiarazione e il regolamento sono scaricabili dai siti www.euroinfosicilia.it e www.odgsicilia.it.

I candidati dovranno trasmettere i file relativi all'elaborato, il modulo di iscrizione e la documentazione richiesta via pec all'indirizzo dipartimento.programmazione@certmail.regione.sicilia.it.

Tutta la corrispondenza, eventuali richieste di chiarimento e le domande di partecipazione, assieme a documenti e lavori, dovranno essere inviate via e-mail all'indirizzo comunicazionefesr@regione.sicilia.it.

Per ulteriori informazioni chiamare i numeri 091.7070089 e 091.7070097.

L'iniziativa si colloca nell'ambito della Strategia di comunicazione del Programma operativo Fesr, che ha tra gli obettivi: evidenziare il valore aggiunto dell'intervento comunitario a livello regionale; ridurre la distanza tra istituzioni e cittadini; migliorare la conoscenza dei risultati delle politiche Ue, e in particolare dei progetti e delle buone pratiche realizzate con i fondi strutturali, al fine di migliorare la partecipazione ai programmi cofinanziati con le risorse comunitarie.

Il Po Fesr comunica attraverso il portale EuroInfoSicilia www.euroinfosicilia.it e il profilo Twitter @PoFesrSicilia.

Informazioni sui progetti cofinanziati in Sicilia sono pubblicate anche sul portale nazionale www.opencoesione.gov.it.

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

30 luglio 2018

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia