Alberto di Monaco alla ricerca delle sue radici in Sicilia

Il principe monegasco e la consorte Charlene in viaggio da Palermo al SudEst dell’isola, sulle orme dei Grimaldi

09 ottobre 2017
Alberto di Monaco alla ricerca delle sue radici in Sicilia

Comincerà da Palermo il viaggio in Sicilia del principe Alberto di Monaco e della consorte Charlene. Questa mattina, nell’aula magna della Scuola Politecnica, l’Università degli Studi di Palermo conferirà la laurea honoris causa in Ecologia Marina al principe Alberto II di Monaco che terrà una Lectio Magistralis francese su "La mer et l’homme, des menaces aux promesses" (L’uomo e il mare, dalle minacce alle promesse).
Da Palermo poi, il principe Alberto e consorte si sposteranno a Mazzarino, in terra nissena e nel ragusano. Uno degli obiettivi di questo viaggio è scoprire le origini della famiglia Grimaldi. E così oggi, domani e mercoledì scopriranno la città di Modica. Prevista una visita al Museo del Cioccolato e a Palazzo Grimaldi. Sarà Sua Altezza Serenissima a presenziare la riapertura del Castello dei Conti, dopo 22 anni di chiusura, ed a visitarlo nei suoi interni ed esterni che sono stati interamente restaurati. L'apertura al pubblico è prevista dopo la partenza del principe Alberto di Monaco.
In terra iblea il principe Alberto di Monaco gusterà le pietanze stellate dello chef Ciccio Sultano, nel ristorante "Al Duomo".
Nell'accoglienza sarà coinvolta anche la "Fondazione Grimaldi" presieduta dallo storico Uccio Barone, dell’Università di Catania, che spiegherà il ruolo che la dinastia dei Grimaldi ha avuto nello sviluppo del territorio modicano.
Tra le iniziative anche la produzione di un volume di poesie di Girolama Grimaldi, figlia del barone Giovanni Grimaldi, che verrà consegnato al principe monegasco.

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

09 ottobre 2017

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia