Crea gratis la tua vetrina su Guidasicilia

Acquisti in città

Offerte, affari del giorno, imprese e professionisti, tutti della tua città

vai a Shopping
vai a Magazine

Anche in Sicilia parte la campagna di adesioni di "Ristoranti contro la Fame"

Tutti i ristoranti e le pizzerie siciliane potranno iscriversi e dare il loro importante contributo

17 settembre 2021
Anche in Sicilia parte la campagna di adesioni di ''Ristoranti contro la Fame''
  • Hai un locale che vuoi rendere visibile e conosciuto? Registrati ora gratuitamente - CLICCA QUI

Parte la campagna adesioni 2021 di "Ristoranti contro la Fame": si tratta di una vera e propria gara di solidarietà - con anche gli chef e i pizzaioli siciliani protagonisti - per dimostrare sul serio la volontà di rilancio del settore e per confermare l'impegno del mondo della ristorazione nella lotta contro la fame in Italia e nel mondo.

L'iniziativa, che prenderà concretamente il via il 16 ottobre, in occasione della Giornata mondiale dell'Alimentazione, è promossa da Azione contro la Fame (organizzazione umanitaria specializzata nella lotta alla fame e alla malnutrizione) con l'obiettivo di coinvolgere i ristoranti della regione in un grande gesto che mira a donare cibo alle persone più vulnerabili, in Italia e nel mondo.

Il progetto, in questi anni, ha trovato ospitalità in oltre 700 attività della ristorazione italiana e ha raggiunto, complessivamente, oltre 500.000 persone. Le adesioni all'iniziativa sono aperte: gli chef, i ristoratori e i pizzaioli del territorio possono iscriversi e richiedere informazioni attraverso il sito www.ristoranticontrolafame.it.

Nel corso di questa edizione, che si concluderà il 31 dicembre, i clienti, all'interno dei ristoranti che aderiranno all'iniziativa, potranno donare due euro con l'acquisto di un "piatto solidale", 50 centesimi scegliendo una "pizza solidale" e altrettanti consumando una bottiglia di acqua.

Sarà l'occasione per tornare a godere del piacere di un pranzo o di una cena in totale sicurezza, contribuendo, da un lato, al rilancio della ristorazione e, dall'altro, all'impegno per liberare il mondo dalla fame. Secondo il rapporto pubblicato dalla FAO (The State of Food Security and Nutrition), del resto, sono 811 milioni le persone che ne soffrono a causa di guerre, cambiamenti climatici e disuguaglianze.

Sono diverse le attività sul campo che saranno sostenute dall'organizzazione attraverso l'iniziativa, in particolare gli interventi in Sahel, Libano, India e, per la prima volta, in Italia. Il progetto promosso in Italia, "Dall'emergenza all'autonomia", consiste in una attività "pilota" che, in un momento di emergenza economica e sociale, mira a contrastare l'insicurezza alimentare nel nostro Paese. D'altra parte, anche in Italia, pur con forme diverse, molte persone vivono una condizione di insicurezza alimentare (5,6 milioni nel in povertà assoluta, Istat).

Per aderire o per ottenere informazioni, è possibile visitare il sito www.ristoranticontrolafame.it o scrivere all'e-mail ristoranti@azionecontrolafame.it

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

17 settembre 2021
Caricamento commenti in corso...

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Tu piaci a Guidasicilia.
Guidasicilia piace a te?
= Hai già dato il MI PIACE
= Puoi dare ora il MI PIACE