Appello degli architetti calatini: due gioielli gravemente minacciati dal degrado

Si tratta del Palazzo di terracotta e della balconata Ventimiglia

05 ottobre 2001
L'associazione degli architetti del Calatino chiede l'intervento delle istituzioni per salvare dal degrado due preziosi gioielli di grande valore storico e monumentale situati nel centro storico di Caltagirone

Si tratta del "Palazzo di terracotta", delizioso ed originalissimo monumento liberty sulla via Luigi Sturzo e della balconata "Ventimiglia" che si affaccia sulla via Roma.

Il loro stato di conservazione è molto preoccupante.

Il prospetto del "Palazzo di terracotta", che è uno dei più importanti del centro storico, si sta sfaldando lentamente a causa dell'aggressione atmosferica continua, perdendo materiale e pezzi di cornicione.

La balconata "Ventimiglia", una notevolissima opera in maiolica del XVIII secolo presenta evidenti segni di degrado, tra l'altro, causati dall'usura del tempo e dallo smog.

A nome dell'associazione il presidente, Franco Sagone, ha sollecitato la Soprintendenza, il Comune e i proprietari privati degli immobili a intervenire subito, ognuno secondo le proprie competenze.

La malaugurata scomparsa di testimonianze architettoniche così pregiate sarebbe una gravissima perdita per la storia dell'architettura siciliana.

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

05 ottobre 2001

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia