Crea gratis la tua vetrina su Guidasicilia

Acquisti in città

Offerte, affari del giorno, imprese e professionisti, tutti della tua città

vai a Shopping
vai a Magazine

Arriva a Catania ArtigiaNet

Gli artigiani etnei sbarcano sul web e il sito glielo fanno gli studenti

03 giugno 2016

E' stato presentato a Catania "ArtigiaNet", progetto che prevede, nell’ambito dei percorsi di alternanza scuola-lavoro, la realizzazione gratuita di 500 siti internet a favore delle aziende artigiane del territorio etneo.
Il programma, promosso da Cna Catania, Istituto tecnico Archimede e Istituto tecnico Cannizzaro, è realizzato grazie alla piattaforma tecnologica fornita dalla Flazio Srl, azienda catanese leader internazionale nel site-building.
Inizialmente, gli studenti appartenenti alle classi del triennio dell’indirizzo Informatica dei due istituti riceveranno una specifica formazione sull’utilizzo della tecnologia Flazio, successivamente si recheranno presso le imprese artigiane, dove, con il supporto dei funzionari Cna, acquisiranno le informazioni e la documentazione necessaria per la costruzione dei siti web.
Al termine delle attività, gli esperti della Flazio srl affiancheranno nuovamente docenti e alunni per la messa on line dei siti delle aziende beneficiarie. "Artigianet punta a rendere sempre più saldo il rapporto tra mondo della scuola e mondo del lavoro e intende fornire ai giovani, oltre alle conoscenze di base, quelle competenze necessarie a inserirsi nel mercato, alternando ore di studio a ore diformazione in aula, a ore trascorse all’interno delle aziende, per garantire loro esperienza sul campo", hanno dichiarato le dirigenti scolastiche Fortunata Daniela Vetri e Giuseppina Montella.

Di un "progetto ambizioso" ha parlato il segretario della Cna di Catania, Andrea Milazzo. "Un programma che mira a ridurre il gap digitale di tantissime aziende nostrane. In Italia solo il 34% delle aziende possiede un sito internet e meno del 30% si avvale dell’on line come canale commerciale addizionale. Diversi nostri studi ci dicono però che chi usa strumenti digitali per la promozione ha in media una crescita del fatturato di 5-10 punti superiore rispetto a chi non li usa e una propensione molto più alta all’internazionalizzazione. Con l’aiuto dei giovani e del mondo della scuola vogliamo dar vita a nuova visione del fare impresa. Reinventando l’artigianato e il mondo imprenditoriale con innovazione e digitalizzazione, appunto". [Fonte: Lasiciliaweb.it]

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

03 giugno 2016
Caricamento commenti in corso...

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia