Crea gratis la tua vetrina su Guidasicilia

Acquisti in città

Offerte, affari del giorno, imprese e professionisti, tutti della tua città

vai a Shopping
vai a Magazine

Borsa di studio dell'Università di Messina per partecipare alla Scuola Estiva La Certosa delle donne dedicata al tema ''Madri della Repubblica. Immagini, memoria, storia''.

Scadenza 21-07-2005

09 luglio 2005

Scadenza 21-07-2005

art. 1
Il Comitato per le Pari Opportunità dell’Università degli Studi di Messina bandisce un concorso per il conferimento di n. 1 borsa di studio per la partecipazione alla Scuola Estiva La Certosa delle donne promossa dall’Università di Siena e dal Dottorato in storia delle scritture femminili (sede amm. Università di Roma “La Sapienza”), articolata in lezioni e seminari e dedicata al tema “Madri della Repubblica. Immagini, memoria, storia”. L’edizione del 2005 si svolgerà da martedì 23 agosto a domenica 28 agosto presso la Certosa di Pontignano, vicino Siena.
Nell’accluso allegato A) trovano dettagliata indicazione sia le tematiche trattate che i relativi docenti.

art. 2
L’importo della borsa di studio è di € 350,00, a copertura delle spese di soggiorno (vitto e alloggio in camera doppia) presso la Certosa di Pontignano.

art. 3
La borsa è riservata a laureande/i, laureate/i, dottorande/i, dottori di ricerca e assegnisti impegnati in studi di genere o in attività di ricerca che riguardano la storia e lo sviluppo dell’identità femminile.
Non può partecipare alla selezione chi abbia usufruito negli anni precedenti di analoga borsa di studio bandita da questo CPO.

art. 4
Le domande di ammissione, da redigersi in carta libera e in cui siano chiaramente indicati cognome, nome, generalità, indirizzo, recapiti telefonici ed eventuale indirizzo di posta elettronica, devono:
Ø essere indirizzate a: Comitato per le Pari Opportunità – Università degli Studi di Messina, Plesso centrale, Via dei Verdi, Edificio E, 1° piano – 98122 MESSINA;
Ø essere consegnate a mano (ore 9.30-12.30) o inviate a mezzo posta con raccomandata a.r.;
Ø essere corredate da un’autocertificazione attestante la posizione attuale dell’aspirante borsista e gli eventuali titoli, nonché da una lettera di presentazione di un docente che riferisca sul programma di studi del/della candidato/a;
Ø pervenire entro 20 giorni dalla pubblicazione del presente bando.

art. 5
La selezione sarà effettuata da una Commissione nominata dal Rettore con proprio decreto e composta da tre componenti individuate all’interno del Comitato per le Pari Opportunità dell’Università di Messina.
La prova selettiva consiste in un colloquio inteso ad accertare le competenze di base sui temi oggetto del concorso per il quale viene bandita la borsa di studio.
La Commissione avrà a disposizione un punteggio massimo di 30 punti così distribuiti:
- colloquio: fino a 12 punti
- voto di laurea o media curriculare: fino a 10 punti
- eventuali titoli: fino a 8 punti.
La graduatoria sarà formulata sulla base della sommatoria dei punti. A parità di punteggi, prevale il/la più giovane di età.
Il giudizio della Commissione è insindacabile.

art. 6
La borsa di studio verrà conferita dal Rettore con proprio decreto; la vincitrice/il vincitore dovrà far pervenire la propria accettazione entro 5 (cinque) giorni dalla pubblicazione della graduatoria.
In caso di rinuncia o di decadenza per mancata accettazione, si procederà allo scorrimento della graduatoria.

art. 7
La vincitrice/il vincitore dovrà impegnarsi a presentare al Comitato per le Pari Opportunità una relazione sull’attività svolta che, qualora pubblicata, dovrà contenere la citazione del sostegno
del CPO.

Messina, 1° luglio 2005
IL RETTORE
Prof. Francesco Tomasello

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

09 luglio 2005
Caricamento commenti in corso...

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia